Una città in Germania sarà evacuata il giorno di Natale per disinnescare una bomba inesplosa

Dopo il ritrovamento di una bomba inesplosa della seconda guerra mondiale le autorità costringeranno 54mila persone a lasciare il centro urbano

Di TPI
Pubblicato il 22 Dic. 2016 alle 18:28 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 21:10
0
Immagine di copertina

Le autorità della città tedesca di Augsburg nel sud della Germania pianificano di evacuare 54mila persone dal centro urbano il giorno di Natale a causa di una bomba inesplosa della Seconda guerra mondiale.

La bomba di fabbricazione britannica di 3,8 tonnellate è stata trovata durante i lavori per i la costruzione di un edificio. Le operazioni di disinnesco dureranno gran parte della giornata.

Come riportano i media tedeschi, sarà la più grande evacuazione postbellica. È stato scelto il giorno di Natale perché vi sarà meno traffico per le strade della città, rendendo più facile l’evacuazione, che inizierà alle otto di mattina e proseguirà tutto il giorno.

Le persone verranno temporaneamente ospitate nelle scuole, nelle palestre e in un centro esibizioni.

Augsburg si trova a circa 80 chilometri da Monaco. Tra il 1943 e il 1945 la Royal Air Force britannica e l’aviazione degli Stati Uniti bombardarono intensamente il territorio tedesco nel tentativo di indebolire la Germania nazista.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.