Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Cina, batterio sfugge da laboratorio: oltre tremila persone si ammalano di brucellosi

Immagine di copertina

Cina: fuga di batteri da laboratorio, tremila persone ammalate

Più di tremila persone si sono ammalate in Cina dopo la fuoriuscita di batteri da un laboratorio biofarmaceutico in cui si producevano vaccini per animali. La vicenda risale al 2019, ma è stata resa nota solamente ora dalle autorità locali. Secondo quanto ricostruito dalle autorità sanitarie di Lanzhou, capitale della provincia del Gansu, nella Cina nord-occidentale, sono 3245 le persone che si sono ammalate dopo aver contratto il batterio, che provoca la brucellosi. Si tratta di una malattia, trasmessa dagli animali, solitamente da pecore, bovini o maiali, e non contagiosa tra gli essere umani, che causa febbre acuta, dolori articolari e mal di testa e che nel tempo può progredire verso uno stadio cronico con febbre ricorrente, debolezza, sudorazione e dolori diffusi. Le autorità, che dopo l’incidente hanno effettuato i test, hanno confermato che non vi sarebbe verificata alcuna trasmissione da uomo a uomo.

Per quanto riguarda la dinamica dell’incidente, tutto sarebbe avvenuto tra luglio e agosto 2019, quando un laboratorio statale avrebbe utilizzato un disinfettante obsoleto nella produzione di vaccini anti-brucellosi. La sterilizzazione, dunque, sarebbe stata incompleta, con il risultato che i batteri erano ancora presenti nelle emissioni di gas dell’impianto biofarmaceutico di Lanzhou per l’allevamento di animali. Il gas contaminato, dunque, si è diffuso nell’aria arrivando al vicino Istituto di ricerca veterinaria, dove lo scorso dicembre sono state infettate quasi 200 persone. Le autorità di Lanzhou hanno fatto sapere che i pazienti riceveranno un risarcimento economico a partire da ottobre, mentre al laboratorio responsabile dell’incidente, che si è scusato per l’accaduto, è stata ritirata la licenza per la produzione di vaccini contro la brucellosi.

Leggi anche: 1. Coronavirus, un nuovo studio rivela: “Si è diffuso a settembre e non a Wuhan, ma nel Sud della Cina” / 2. Coronavirus: gli 11 giorni di Wuhan che avrebbero potuto salvare il mondo dalla pandemia / 3. Coronavirus, 84enne contagiato nel Regno Unito 2 settimane prima che la Cina avvertisse l’Oms: “È la prova che Pechino ha mentito”

Ti potrebbe interessare
Esteri / Biden attacca giornalista della Cnn: “Ma che diavolo dice? Ha sbagliato lavoro”
Esteri / Hong Kong, dopo il blitz vanno a ruba le 500mila copie dell’Apple Daily: edicole prese d’assalto
Esteri / L’Iran elegge il nuovo presidente: conservatori pronti a tornare al potere
Ti potrebbe interessare
Esteri / Biden attacca giornalista della Cnn: “Ma che diavolo dice? Ha sbagliato lavoro”
Esteri / Hong Kong, dopo il blitz vanno a ruba le 500mila copie dell’Apple Daily: edicole prese d’assalto
Esteri / L’Iran elegge il nuovo presidente: conservatori pronti a tornare al potere
Esteri / Usa, il concerto di Bruce Springsteen è vietato a chi si è vaccinato con AstraZeneca
Esteri / Juneteenth, il giorno per ricordare la fine della schiavitù dei neri, diventa festa federale negli Usa
Esteri / Israele presta ai palestinesi oltre un milione di vaccini Pfizer in scadenza
Esteri / Schiavitù infantile, Corte Suprema Usa blocca causa contro i giganti del cioccolato
Esteri / La variante Delta spaventa il Regno Unito: mai così tanti casi da febbraio
Esteri / Chi è Lina Khan, la nuova dirigente dell'Antitrust americano che fa tremare le Big Tech
Esteri / Covid, la Cina risponde alle accuse: “Gli scienziati di Wuhan meritano il premio Nobel”