Me

Gazza ladra assassina: ciclista muore cercando di evitare l’attacco del volatile

Un 76enne è morto dopo essere andato fuori strada e aver sbattuto contro un cancello

Di Nicola Simonetti
Pubblicato il 16 Set. 2019 alle 13:57
Immagine di copertina
Video di Anthony Newman mentre pedala sulla sua bici per le strade di Chillingham, nel Nuovo Galles del Sud, Australia. Credit: YouTube/Anthony Newman

Ciclista muore cercando di evitare l’attacco di una gazza ladra

Un ciclista è morto in bicicletta cercando di evitare l’attacco di una gazza ladra.

È successo a sud di Sydney, in Australia, dove un 76enne è morto dopo essere andato fuori strada e aver sbattuto contro un cancello.

L’anziano ciclista ha riportato ferite alla testa che si sono rivelate letali nonostante il tempestivo intervento dei paramedici.

Le gazza ladre sono una minaccia comune in Australia, in particolare nel periodo della primavera, e sono causa di ferite per ciclisti e pedoni. Tuttavia, incidenti fatali non si registrano di frequente.

I mass media locali hanno detto che altri attacchi da parte di gazze ladre si erano già registrati nella zona.

La gazza ladra australiana, difatti, è diversa da quella europea con cui condivide il nome. La specie australiana, durante la stagione degli amori, può diventare aggressiva e attaccare gli umani che invadono il suo territorio.

All’inizio del mese, nella prima settimana di settembre, un’accesa controversia è scoppiata nella città di Sydney dopo che un ranger ha ucciso una gazza “mostro” che aveva intimidito i residenti per anni.

L’uccello, definito “particolarmente aggressivo”, aveva attaccato svariate persone nell’Hills Shire, l’area a nord-ovest di Sydney, mandandone alcune all’ospedale.

L‘Australian Broadcasting Corporation ha spiegato che un residente ha persino avuto un episodio cardiaco dopo un accidentale incontro con l’uccello.

Al tempo dell’uccisione, i rangers hanno difeso la propria posizione. La gazza ladra australiana è un animale protetto, tuttavia può essere gestito a discrezione delle autorità in situazioni di pericolo.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Carlo, medico ciclista eroe che ha salvato una donna dall’infarto sul treno, ma da anni è precario