Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 08:53
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

La colla vaginale per sostituire gli assorbenti

Immagine di copertina

Daniel Dopps, un chiropratico statunitense, ha brevettato il Mensez, definito come un rossetto rivoluzionario per controllare il ciclo mestruale

Attraverso un post su Facebook che è diventato virale nelle ultime settimane, un chiropratico di Wichita, nello stato americano del Kansas, ha condiviso con il mondo una sua invenzione in grado, a suo dire, di sostituire gli assorbenti nella gestione delle perdite mestruali.

Il 10 gennaio Daniel Dopps ha registrato all’ufficio brevetti statunitense il Mensez, quello che lui definisce un rossetto rivoluzionario per controllare il ciclo mestruale senza bisogno di assorbenti o altri metodi. 

Il Mensez è un composto di amminoacidi e oli da applicare sulle piccole labbra della vagina attraverso un oggetto simile a un rossetto, facendole aderire tra loro in modo che i fluidi mestruali non possano uscire.

Secondo l’inventore dell’originale metodo, la sostanza non ha effetto sull’urina, permettendo quindi di rilasciare i fluidi solo nel momento in cui una donna decide di urinare, mantenendo la vagina “incollata” il resto del tempo.

Poiché i prodotti come gli assorbenti sono sotto la giurisdizione dell’ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti farmaceutici, prima che il Mensez arrivi sugli scaffali dei supermercati sarà necessario non solo che qualche azienda si interessi alla sua produzione, ma anche che passi i test necessari per la vendita.

In ogni caso, vista la diffusione del post sul web, la risposta non sembra essere stata delle più entusiastiche, visto che in molti hanno espresso dubbi e suggerito che l’inventore non abbia idea di come funzioni una vagina.

“In quanto donna, avresti dovuto trovare una soluzione migliore dei pannoloni e degli assorbenti, ma non l’hai fatto.” ha risposto Dobbs al commento di una visitatrice della sua pagina. “Questo perché le donne sono distratte dal ciclo per il 25 per cento del loro tempo, il che le rende molto meno produttive di quanto potrebbero essere. Le donne tendono a essere molto più creative rispetto agli uomini, ma il ciclo le frega”. 

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.** 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Ti potrebbe interessare
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte
Esteri / Scudo spaziale, battaglione da 5.000 unità, cooperazione con la Nato: come sarà l’esercito europeo
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni