Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:35
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Il cessate il fuoco in Siria inizierà il 27 febbraio a mezzanotte

Immagine di copertina

I miliziani dell'Isis hanno attaccato oggi una strada di collegamento tra Aleppo e le zone rurali a ovest del paese

Gli Stati Uniti e la Russia hanno annunciato che il cessate il fuoco in Siria entrerà in vigore alla mezzanotte del 27 febbraio.

La tregua non includerà il sedicente Stato Islamico e il fronte al Nusra.

Il presidente statunitense Barack Obama e quello russo Vladimir Putin hanno discusso l’accordo per telefono, e il leader del Cremlino ha detto che potrebbe “trasformare radicalmente la situazione della crisi in Siria”. 

Le potenze mondiali, riunite a Monaco di Baviera il 12 febbraio scorso, avevano inizialmente concordato una tregua che sarebbe dovuta iniziare entro una settimana, ma questo termine è passato.

Grande scetticismo intorno al nuovo piano. Per avere una chances di successo, Mosca e Washington dovranno persuadere i loro alleati a rispettare il nuovo cessate il fuoco. 

Questa mattina un’importante strada nell’area di Aleppo sotto il controllo governativo è stata attaccata. 

Lo ha reso noto l’Osservatorio siriano per i diritti umani, secondo cui l’attacco è stato condotto dal sedicente Stato islamico. 

Una fonte militare siriana ha fatto sapere che le operazioni dell’esercito continueranno al fine di respingere l’assalto del sedicente Stato islamico sulla strada che collega le città sotto il controllo governativo della Siria occidentale con Aleppo.

Intanto, il governo siriano ha convocato le elezioni parlamentari per il 13 aprile. Le ultime elezioni nel paese in guerra sono state nel 2012. 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Ti potrebbe interessare
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte
Esteri / Scudo spaziale, battaglione da 5.000 unità, cooperazione con la Nato: come sarà l’esercito europeo
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni