Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:08
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Carola Rackete contro la Ue: “Vuole che i migranti affoghino. La pandemia? Una scusa per non far rispettare le leggi del mare”

Immagine di copertina

Carola Rackete contro l’Europa: “L’Ue vuole che i migranti affoghino”

“L’Ue vuole che i migranti affoghino per spaventare chi intende intraprendere gli attraversamenti”: a scagliarsi contro l’Europa è Carola Rackete (qui il suo profilo), la capitana della Sea Watch 3, che torna a parlare a un anno di distanza da quando forzò il blocco imposto dall’allora ministro dell’Interno Matteo Salvini per condurre la sua nave con 40 migranti a bordo nel porto di Lampedusa. Intervistata dall’agenzia di stampa tedesca Dpa, la Rackete ha accusato diversi stati europei, tra cui Spagna, Malta, Italia, Paesi Bassi e Germania, di “continuare a ostacolare il salvataggio e il monitoraggio delle missioni via mare e aeree”. Secondo la capitana tedesca, inoltre, nell’ultimo anno “nulla è cambiato” in fatto di politiche migratorie, aggiungendo anche “Se c’è stato un cambiamento, si tratta di un deterioramento della situazione”.

Salvini su Facebook: “Mi è arrivata la denuncia di Carola Rackete”

Secondo Carola Rackete, inoltre, i Paesi europei hanno sfruttato l’epidemia di Coronavirus per bloccare gli arrivi dei migranti e “mettere da parte i diritti umani e per smettere di rispettare la legge del mare”. “Malta, in primo luogo – ha aggiunto la tedesca – ma anche altri stati europei, tra cui la Germania, stanno usando la pandemia come scusa”. La Rackete ha anche affrontato il tema, attualissimo, della lotta al razzismo ricordando anche quando è stata arrestata dopo aver forzato il blocco navale. “come donna bianca, non ho avuto paura per un secondo che la polizia potesse uccidermi durante l’arresto o dopo in cella, come invece è successo a molti neri, anche in Germania. Ed è per questo che dobbiamo agire”.

Leggi anche: 1. Carola Rackete, insulti social da una poliziotta di Grosseto: “Zecca e terrorista” / 2. Carola Rackete, nuovo attacco a Salvini: “Ecco la verità sullo speronamento della Guardia di Finanza” / 3. Carola Rakete: “Non ho salvato migranti, ho salvato vite umane”

Ti potrebbe interessare
Esteri / Il nuovo capo dell’Interpol è Ahmed Naser al-Raisi, un generale accusato di torture e arresti arbitrari
Esteri / “Giulio Regeni ucciso per una rivalità tra servizi segreti”: le rivelazioni di un’inchiesta francese
Esteri / Comprò voti per portare le Olimpiadi a Rio de Janeiro: Nuzman condannato a 30 anni di carcere
Ti potrebbe interessare
Esteri / Il nuovo capo dell’Interpol è Ahmed Naser al-Raisi, un generale accusato di torture e arresti arbitrari
Esteri / “Giulio Regeni ucciso per una rivalità tra servizi segreti”: le rivelazioni di un’inchiesta francese
Esteri / Comprò voti per portare le Olimpiadi a Rio de Janeiro: Nuzman condannato a 30 anni di carcere
Cronaca / Russia, incidente in una miniera di carbone in Siberia: 52 morti
Esteri / Covid, la nuova variante Omicron è arrivata in Europa: primo caso rilevato in Belgio
Esteri / Dalla Germania alla Cina: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Corea del Nord: condannato a morte per aver importato una copia di Squid Game
Esteri / Le storie dei lavoratori che sfidano Amazon nel giorno del Black Friday
Cronaca / Sudafrica, rilevata nuova variante Covid-19: “Minaccia grave”
Esteri / Iran, uccise la fidanzata a 17 anni: impiccato 25enne. Amnesty: “Ha confessato sotto tortura”