Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 14:17
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Il candidato di estrema destra Norbert Hofer sconfitto alle presidenziali in Austria

Immagine di copertina

Alexander Van der Bellen, leader dei Verdi, ha vinto il nuovo ballottaggio, dopo il voto annullato di maggio 2016

L’europeista Alexander Van der Bellen, 72 anni, è stato eletto domenica 4 dicembre 2016 nuovo presidente austriaco, sconfiggendo per la seconda volta al ballottaggio il candidato di estrema destra Norbert Hofer, dopo che il voto dello scorso maggio era stato annullato dalla Corte costituzionale per alcune irregolarità.

La vittoria del candidato dei Verdi sul rivale interrompe una serie di successi delle formazioni anti establishment in Occidente, dal referendum su Brexit sostenuto dal partito indipendentista britannico Ukip all’elezione di Donald Trump alla presidenza degli Stati Uniti.

Van der Bellen si è aggiudicato il 53,3 per cento dei voti. Ha detto si tratta di una vittoria per l’Austria “filoeuropea”, basata su “libertà, uguaglianza e solidarietà” e che proverà a essere un presidente dalla mentalità aperta e liberale.

Hofer, 45 anni, ha ammesso la sconfitta e si è congratulato con il vincitore dopo un’ora e mezza dalla chiusura dei seggi, chiedendo agli austriaci di “stare uniti e lavorare insieme”.

Il margine di vantaggio che il candidato dei verdi aveva ottenuto a maggio era di 30mila voti ed è decuplicato in questa tornata elettorale.

Nel 2017 toccherà a Francia, Olanda e Germania andare alle urne, e i cittadini saranno chiamati a scegliere tra partiti filo europeisti e formazioni anti immigrati e anti Europa.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Chi sono i tre italiani rapiti in Mali: Rocco Langone, Maria Caivano e il figlio Giovanni
Cultura / In Bielorussia il governo vieta il romanzo “1984” di George Orwell
Esteri / “Putin circondato dai medici, curato anche tra una riunione e l’altra”: le nuove voci sul suo stato di salute
Ti potrebbe interessare
Esteri / Chi sono i tre italiani rapiti in Mali: Rocco Langone, Maria Caivano e il figlio Giovanni
Cultura / In Bielorussia il governo vieta il romanzo “1984” di George Orwell
Esteri / “Putin circondato dai medici, curato anche tra una riunione e l’altra”: le nuove voci sul suo stato di salute
Esteri / Sharm El Sheikh, bimba abruzzese di 13 mesi cade dal balcone e muore
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: "Nessun negoziato senza scambio di soldati dell'Azovstal". La Russia vieta l'ingresso a Biden
Esteri / I video dell’esecuzione dei civili a Bucha: le nuove prove pubblicate dal New York Times
Economia / Il paradosso delle sanzioni: dall’invasione l’Italia ha quadruplicato le importazioni di petrolio russo
Esteri / Sfida sui ghiacci: la guerra dell’Artico tra Nato e Russia
Esteri / La figlia di Putin sta con uno Zelensky: la relazione segreta di Katerina con il coreografo Igor
Cronaca / Mali, tre italiani e un togolese rapiti da uomini armati: sequestrata una coppia con bambino