Covid ultime 24h
casi +15.204
deceduti +467
tamponi +293.770
terapie intensive -20

Almeno 48 persone sono morte dopo che un bus è precipitato in un burrone in Perù

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 3 Gen. 2018 alle 13:25 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 12:35
0
Immagine di copertina
Credit: "AFP PHOTO / ANDINA / HO

Martedì 2 gennaio, alle 11.45 ora locale, un autobus con 57 persone a bordo è precipitato a Lima, in Perù, provocando la morte di almeno 48 persone.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Secondo i primi dati ufficiali diffusi dai pompieri locali, solo cinque persone sono sopravvissute all’incidente, avvenuto al km 75 della Panamericana Norte, nei pressi di Pasamayo in quella che è nota localmente come la Curva del Diavolo.

Un camion che circolava nella direzione opposta all’autobus ha bucato una gomma, uscendo dalla sua corsia, e si è scontrato con il bus, che è caduto da un’altezza di oltre 100 metri.

Molti passeggeri stavano tornando a casa, a Lima, dopo i festeggiamenti di Capodanno.

I soccorritori sono al lavoro per recuperare i corpi e assistere i feriti, tra cui cinque con ferite molto gravi che sono in cura nell’ospedale più vicino.

Gli incidenti stradali sono molto comuni in Perù. Secondo le cifre ufficiali, nel 2016, 493 persone sono morte in oltre 3.800 incidenti.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.