Covid ultime 24h
casi +20.499
deceduti +253
tamponi +325.404
terapie intensive +26

Budapest: barca si rovescia sul Danubio. Almeno 7 morti e 21 dispersi

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 30 Mag. 2019 alle 07:29 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 18:13
0
Immagine di copertina

Naufragio a Budapest: barca si rovescia sul Danubio. Almeno 7 morti e 21 dispersi |

Budapest naufragio barca si rovescia – È di almeno 7 morti e 21 dispersi il bilancio del naufragio della piccola nave da crociera Hableany (Sirena), avvenuto nel Danubio, nel centro di Budapest, nella tarda serata di ieri, mercoledì 29 maggio.

A causare il disastro sarebbe stata la collisione con un’altra imbarcazione, dovuta, presumibilmente, alle avverse condizioni meteo, che tuttora persistono sulla capitale ungherese, rendendo difficoltosi i soccorsi.

Proprio a causa delle forti piogge e delle correnti, una delle persone tratte in salvo è stata trovata, secondo quanto riferito dai media locali, a circa tre chilometri dal luogo dell’incidente, avvenuto all’altezza del Parlamento ungherese.

A bordo della nave, che può trasportare fino a 60 persone, c’erano 35 passeggeri, di cui 33 turisti della Corea del Sud e 2 membri dell’equipaggio.

Il ministro degli Esteri sudcoreano Kang Kyung-wha ha confermato la presenza dei suoi concittadini sulla barca e incaricato i suoi funzionari di aiutare l’Ungheria nelle operazioni di soccorso.

Anche il presidente della Corea del Sud, Moon Jae-in, ha chiesto di fare tutto ciò che è necessario per aiutare gli ungheresi.

Attualmente nelle ricerche dei dispersi sono impegnati gli uomini del pronto soccorso ungherese, numerosi membri delle forze dell’ordine, i militari e una squadra di sommozzatori.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.