Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Evo Morales è tornato in Bolivia dopo un anno di esilio

Immagine di copertina
Evo Morales al suo rientro in Bolivia. Credit: ANSA

Evo Morales è rientrato in Bolivia dopo un anno di esilio

L’ex presidente boliviano Evo Morales è rientrato in Bolivia, all’indomani dell’investitura del nuovo presidente Luis Arce e un anno dopo le dimissioni dopo le violente contestazioni per la sua elezione a un quarto mandato, che lo avevano portato – il 10 novembre 2019 – a lasciare il Paese. “Una parte della mia vita resta in Argentina”, ha detto Morales che ha attraversato a piedi il confine fra la città argentina di La Quiaca e quella di Villazon in Bolivia. Dopo un primo riparo temporaneo in Messico, subito dopo la fuga, Morales aveva trovato asilo in Argentina.

In una foto fornita dell’l’ufficio stampa l’ex presidente boliviano Evo Morales accolto al rientrato in Bolivia dopo un anno di esilio trascorso prima in Messico e poi in Argentina, 9 novembre 2020. L’ex capo di stato ha attraversato il confine dalla città argentina di La Quiaca ed è giunto nella località boliviana di Villazon, dove è stato accolto da una folla di militanti del suo partito Movimento per il socialismo (Mas) e dei movimenti sociali. Credit: ANSA
Leggi anche: 1. Bolivia: Evo Morales annuncia le dimissioni dopo le proteste 2. Bolivia, Morales denuncia un tentativo di golpe e dichiara lo stato di emergenza 3. La Bolivia torna socialista un anno dopo l’esilio di Evo Morales: ritorno al passato?
Ti potrebbe interessare
Esteri / Timori Usa: “Hezbollah può sopraffare difesa aerea Israele”. Media: raid su Gaza, almeno 8 morti
Esteri / Le Nazioni Unite affidano all’Università Iuav di Venezia il progetto di ricostruzione di Gaza
Esteri / Wall Street Journal: “Solo 50 ostaggi israeliani ancora in vita, 66 sarebbero morti”. Hezbollah minaccia Cipro: “Pronti ad attaccare chi aiuta Israele”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Timori Usa: “Hezbollah può sopraffare difesa aerea Israele”. Media: raid su Gaza, almeno 8 morti
Esteri / Le Nazioni Unite affidano all’Università Iuav di Venezia il progetto di ricostruzione di Gaza
Esteri / Wall Street Journal: “Solo 50 ostaggi israeliani ancora in vita, 66 sarebbero morti”. Hezbollah minaccia Cipro: “Pronti ad attaccare chi aiuta Israele”
Esteri / Netanyahu agli Usa: “Stop al blocco delle armi”. Tensioni tra Israele e Libano, approvati e validati piani operativi per un’offensiva
Esteri / Bimba si sente male in volo e muore dopo l’atterraggio d’emergenza
Esteri / Inviato Usa: “Evitare una guerra più grande tra Israele e il Libano”. Media: “Almeno 17 morti in un raid di Israele sul campo profughi di Nuseirat”
Esteri / Netanyahu scioglie il gabinetto di guerra dopo l’uscita di Gantz, bombe su Gaza: almeno 6 morti
Esteri / Esplode un blindato a Rafah, muoiono 8 soldati israeliani
Esteri / Il G7 annuncia un prestito da 50 miliardi di dollari all’Ucraina ma l’Europa (e l’Italia) rischia di restare con il cerino in mano
Esteri / Il piano di pace di Putin: "Kiev si ritiri da 4 regioni e rinunci ad aderire alla Nato". Secco no da Usa e Stoltenberg