Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:34
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Vincono 65 milioni di euro alla lotteria, ma il commesso strappa il biglietto vincente

Immagine di copertina

Una coppia di pensionati scozzesi ha vinto quasi 65 milioni di euro alla lotteria EuroMillions, ma per un momento ha temuto di non poter mai incassare la vincita milionaria.

Lo straordinario premio che la dea bendata aveva riservato loro per qualche minuto è sembrato andare in fumo: l’addetto alla ricevitoria, convinto che il loro non fosse il biglietto vincente, lo aveva ridotto in pezzi e gettato nel cestino della spazzatura.

Una scena tragi-comica avvenuta nella zona di Aberdeen, in Scozia, nella ricevitoria dove il 67enne Fred Higgins si era recato con il biglietto in mano per farselo controllare ignaro – ovviamente – che fosse quello vincente.

Una volta appresa la notizia il pensionato si è visto strappare il proprio biglietto sotto il naso. Una scena da infarto.

Dopo il tragico errore, il commesso si è quindi affrettato a ricomporre il biglietto anche perché il sistema automatico consigliava di conservare il prezioso tagliando e contattare la Camelot, la società che gestisce la Lotteria Nazionale britannica.

Una volta tornato a casa tra il felice e il preoccupato il signor Higgins ha parlato con la moglie e contattato la Camelot per cercare di risolvere la situazione.

Qualche ora dopo è arrivato il lieto fine: in seguito a una serie di indagini per assicurarsi che il biglietto fosse davvero quello giusto, la Camelot ha annunciato il pagamento del premio ai signori Higgins che ha quindi potuto tirare un sospiro di sollievo e dare il via alla festa.

E il commesso della ricevitoria? “Non strapperò più i biglietti, lo giuro”, ha raccontato ancora scosso al quotidiano The Independent. Come dargli torto. Sempre se gli ricapiterà tra le mani un altro biglietto vincente

Ti potrebbe interessare
Esteri / Nonna si tatua tutto il corpo (tranne il viso): “Orgogliosa di essere una tela vivente”
Esteri / Stati Uniti, abbattuto il pallone-spia cinese. La Difesa: “Sorvegliava siti strategici”
Esteri / La svolta autoritaria di Netanyahu rischia di trasformare Israele in una democratura
Ti potrebbe interessare
Esteri / Nonna si tatua tutto il corpo (tranne il viso): “Orgogliosa di essere una tela vivente”
Esteri / Stati Uniti, abbattuto il pallone-spia cinese. La Difesa: “Sorvegliava siti strategici”
Esteri / La svolta autoritaria di Netanyahu rischia di trasformare Israele in una democratura
Esteri / Dal gas ai fertilizzanti: così la guerra di Putin sconfina nel Sahara
Esteri / Ucraina, Corea, Taiwan, Africa, Medio Oriente: ecco tutte le guerre di cui dovremo preoccuparci nel 2023
Esteri / In Ucraina la strada verso l’escalation è lastricata di armi (di S. Mentana)
Esteri / Furto a luci rosse in Spagna: rubati sex toys placcati in oro 24 carati
Esteri / Il Brasile ha affondato nell’oceano una vecchia portaerei piena di amianto e rifiuti tossici
Esteri / Bobi è il cane più vecchio del mondo: ha 30 anni
Esteri / La figlia di Madonna, Lourdes Leon Ciccone, è stata cacciata dalla sfilata di Marc Jacobs