Me

Condanne leader catalani, la rivolta in aeroporto a Barcellona: i manifestanti cantano “Bella ciao”

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 15 Ott. 2019 alle 11:29 Aggiornato il 16 Ott. 2019 alle 16:47

Barcellona, la rivolta catalana in aeroporto: manifestanti cantano “Bella ciao”

Dopo le condanne da parte della Corte Suprema di Spagna nei confronti dei 12 leader separatisti della Catalogna, i manifestanti hanno occupato l’aeroporto di Barcellona dove hanno cantato a squarciagola “Bella ciao“.

Nello scalo di El Prat a Barcellona migliaia di indipendentisti hanno protestato contro la condanna a diversi anni di carcere dei leader separatisti dichiarati colpevoli di “sedizione” e “appropriazione indebita”. Non sarebbe stata invece confermata la colpevolezza per il reato di ‘”ribellione” di cui i politici separatisti erano stati accusati a seguito della proclamazione dell’indipendenza del parlamento catalano avvenuta nell’ottobre 2017.

Nell’aeroporto ci sono stati scontri tra polizia e manifestanti, che hanno raggiunto El Prat a piedi dal centro città, dopo che gli agenti avevano sospeso i mezzi di trasporto pubblici per scongiurare assembramenti.

Su Twitter il video della rivolta catalana in aeroporto dove i manifestanti cantano “Bella Ciao”.

barcellona bella ciao
Le proteste in aeroporto a Barcellona. Credit: Twitter

Spagna, condanne da 9 a 13 anni per i leader indipendentisti della Catalogna

Salvini sale sul bus e i passeggeri intonano “Bella ciao”

Salvini modifica il testo di Bella Ciao per celebrare i successi della Lega