Covid ultime 24h
casi +16.310
deceduti +475
tamponi +260.704
terapie intensive -2

Bambino di 11 mesi gettato dal ponte dal papà 22enne, che subito dopo va a bere in un pub

L'orrendo episodio si è verificato a Radcliffe

Di Marco Nepi
Pubblicato il 12 Set. 2019 alle 12:03 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 17:31
0
Immagine di copertina

Bambino di 11 mesi gettato nel fiume dal padre

Un bambino di 11 mesi è morto in un fiume dopo essere stato gettato dal ponte dal padre 22enne, prima che entrasse in un pub vicino e si sedesse come se niente fosse.

Il padre è stato poi arrestato nel pub Lock Keeper a Radcliffe verso le 16.30 di ieri, mercoledì 11 settembre.

I testimoni, inorriditi, hanno detto che il ragazzo ha ordinato da bere proprio dopo aver gettato il bambino in una cesta.

Pompieri e poliziotti sono arrivati subito sul luogo e hanno cercato di salvare il piccolo dopo averlo tirato fuori dall’acqua. Purtroppo il bimbo, condotto in ospedale, è morto subito dopo, ed ora il padre è indagato per omicidio.

I testimoni hanno espresso tutto il loro orrore per l’accaduto e hanno detto di essere scoppiati in lacrime.

La figlia di una barista del Lock Keeper ha detto che il padre “è entrato, ha chiesto da bere, e ha detto di non avere soldi”.

Ha aggiunto: “Poi un sacco di gente è entrata urlando, dicendo che c’era un bambino nel fiume”.

Ma lui non si è mosso, racconta la ragazza, eppure in molti avevano assistito alla scena.

Un utente Facebook, Teddy Barrow, ha raccontato sul social: “C’era un bambino molto piccolo nel fiume, ho pensato che fosse una bambola quando l’ho vista.”

Un altro residente ha scritto: “Sono stato lì 30 minuti, piangevano tutti e dicevano che un uomo ha gettato il suo bambino lì dentro. Ora è stato arrestato”.

Un altro testimone ha scritto sul social: “Stanotte Radcliffe ha il cuore spezzato”.

Il luogo è ora circondato dalla polizia e un’area di gioco adiacente al ponte è stata bloccata.

Il sovrintendente investigativo Jamie Daniels ha dichiarato: “Questo incidente è tragico e terribile, un piccolo bambino ha perso la vita e stiamo facendo il possibile per sostenere i parenti devastati.”

Bambino di 2 anni ucciso a Milano, il padre: “L’ho picchiato a morte”. L’uomo resta in carcere

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.