Covid ultime 24h
casi +16.146
deceduti +477
tamponi +273.506
terapie intensive -35

Bimbo autistico ha una crisi in aereo: la reazione dei passeggeri commuove la madre

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 30 Ago. 2019 alle 08:06 Aggiornato il 11 Set. 2019 alle 01:50
3
Immagine di copertina

Bimbo autistico ha una crisi in aereo: commovente reazione dei passeggeri

Un bambino autistico ha una crisi in aereo e i passeggeri mostrano una grande umanità. Un volo della United Airlines da San Diego a Houston, negli Stati Uniti, e una scena che non può non commuovere.

Braysen, bambino che soffre di autismo, non riesce a stare fermo: urla, scalcia e scalpita e colpisce un’assistente di volo.

Nessuno dei passeggeri però si arrabbia o alza la voce. Tutti, con grande sorpresa della madre del bimbo, mostrano disponibilità e comprensione, coccolando il bambino.

“Sono cresciuta senza sapere di essere autistica”: la testimonianza di una donna con la sindrome di Asperger

bambino autistico aereo

“Sono rimasta sopraffatta da tutta questa gentilezza, mi ha fatto venire voglia di piangere. Per la prima volta, le persone sono state molto comprensive e disponibili sull’autismo di Braysen. Tutto questo mi dà molto speranza per il futuro”, scrive su Facebook la mamma del piccolo Braysen, Lori Gabriel.

bambino autistico aereo

“Braysen si era tolto la cintura di sicurezza poco prima del decollo dell’aereo, dicendo che voleva sedersi sul pavimento. Era impossibile trattenerlo: né io né suo padre Gabriel riuscivamo a tenerlo fermo. Quando siamo riusciti a rimetterlo a sedere, ha iniziato a scalciare, urlare e agitare le braccia”.

“Tutti in prima classe sono stati gentili con lui, chiedevano il suo nome, mostrandogli foto sui loro telefoni. Gli assistenti di volo continuavano a chiederci se avevamo bisogno di qualcosa, assicurandosi che tutti si prendessero cura di lui” ha raccontato anche il padre.

“Tu e la tua famiglia siete amati e sostenuti. Non lasciare che nessuno ti faccia sentire un peso, ma solo una benedizione”, recita un biglietto consegnato da un’assistente di volo al termine del viaggio, abbracciando il piccolo Braysen.

bambino autistico aereo

L’autismo spiegato con i disegni

3
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.