Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Stupra una bambina, che resta incinta a 11 anni: condannato a una maxi pena

Immagine di copertina
Billy Joe Smith

Billy Joe Smith è stato condannato a 25 anni di carcere, ma sarà sorvegliato a vita

BAMBINA STUPRATA INCINTA – Incinta a solo 11 anni, vittima di uno stupro. La storia terribile arriva dal Nevada, Stati Uniti, dove lo stupratore, Billy Joe Smith, di 28 anni, è stato condannato in questi giorni e dovrà scontare una pena di 25 anni di reclusione.

Per il tribunale, Bille Joe Smith è colpevole di pedofilia, perpetrata ai danni di una 11enne, poco più che bambina, nel novembre del 2017. L’arresto del 28enne è arrivato dopo la denuncia della bambina, nel marzo del 2018: quando la ragazzina aveva scoperto di essere incinta.

Dopo l’accusa, l’uomo, originario dell’Oragon, ha anche tentato la fuga, ma è stato incastrato dalle forze dell’ordine. L’11enne non è stata l’unica vittima di Billy Joe Smith. Secondo l’accusa, infatti, l’uomo si sarebbe macchiato di diversi abusi sessuali e ben due stupri.

LEGGI ANCHE: Aggredita e violentata da un 54enne nel bagno della scuola di danza, la bambina aveva sette anni

È stato detenuto in Nevada nell’aprile 2018 ed estradato nella contea di Klamath. L’uomo ha confessato di aver abusato della bambina di 11 anni, ma questo ha migliorato di poco la sua condanna. Il 28enne, infatti, dovrà scontare i prossimi 25 anni in carcere e non avrà la possibilità di uscire prima, ha detto il procuratore distrettuale della contea di Klamath, Eve Costello.

Ma non solo. La sua vita sarà un inferno dopo aver messo piede fuori dal carcere, tra 25 anni. Al suo rilascio, Smith sarà sottoposto a una vigilanza per tutto il resto della sua vita e finirà negli elenchi dei molestatori sessuali, che gli impedirà di avere ogni tipo di contatto con dei minori. Billy Joe Smith non è nuovo alle forze dell’ordine: il 28enne, infatti, sembra essere finito nel mirino della giustizia in più di un’occasione. In passato, l’uomo è stato condannato anche per altri reati, come contraffazione e resistenza a pubblico ufficiale.

LEGGI ANCHE: “Voglio che mi togliate quello che quest’uomo mi ha messo dentro”: stuprata a 11 anni, le negano l’aborto
Ti potrebbe interessare
Esteri / Dopo un anno di presidenza Biden la rotta migratoria Messico-Usa è ancora un inferno: la denuncia di Msf
Esteri / Pedofilia, quasi 500 vittime di abusi nella diocesi di Monaco. Ratzinger non agì di fronte a 4 casi
Esteri / “Fateci pagare più tasse”: l’appello di cento super ricchi ai grandi della terra
Ti potrebbe interessare
Esteri / Dopo un anno di presidenza Biden la rotta migratoria Messico-Usa è ancora un inferno: la denuncia di Msf
Esteri / Pedofilia, quasi 500 vittime di abusi nella diocesi di Monaco. Ratzinger non agì di fronte a 4 casi
Esteri / “Fateci pagare più tasse”: l’appello di cento super ricchi ai grandi della terra
Esteri / Djokovic ha comprato l’80% di un’azienda che lavora a una cura per il Covid
Esteri / Regno Unito, Johnson annuncia la fine delle restrizioni: ma la pandemia corre ancora
Esteri / Eruzione Tonga, Nasa: “500 volte più potente della bomba atomica su Hiroshima”
Esteri / Tonga: arrivano i primi aiuti dopo l’eruzione, ma le autorità temono che i soccorritori possano portare uno “tsunami di Covid”
Esteri / Nizza, spari in centro durante un blitz della polizia: un morto
Esteri / Gerusalemme, primo sfratto da cinque anni a Sheikh Jarrah: Israele demolisce la casa di una famiglia palestinese
Esteri / Ucraina, Blinken invita Putin a scegliere una via pacifica