Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 22:11
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Bambina scompare da una festa in piazza: viene ritrovata violentata, uccisa e fatta a pezzi

Immagine di copertina

Era un giorno di festa e la bambina, proprio come tante altre della sua età, era uscita per recarsi nella piazza del suo paese dove erano in corso dei festeggiamenti.

Era molto contenta di andare a ballare e cantare con la sua comunità, ma purtroppo quello è stato l’ultimo giorno della sua vita. La bambina di soli 6 anni, infatti, è stata rapita, stuprata e infine uccisa da un adolescente.

La raccapricciante storia viene dall’India, paese dove purtroppo si verificano spesso episodi di questo genere: non è infatti la prima volta che, soprattutto nel contesto di comunità povere e isolate dai grandi centri, vengono stuprate e uccise giovani minorenni.

Il corpo della bambina, che dopo la scomparsa è stata cercata invano dai suoi genitori e da alcuni membri della stessa comunità, è poi stato ritrovato in un campo abbandonato nel villaggio di Turkapally, nell’hinterland di Hyderabad, capoluogo dello stato meridionale di Telangana.

Padre e madre si erano infatti allarmati non vedendola più nella piazza e hanno subito chiesto aiuto a parenti a amici; il gruppo ha setacciato tutta l’area, ma non è riuscito a ritrovarla. A quel punto i genitori hanno deciso di sporgere denuncia.

La speranza era ancora forte quando sono state avviate le ricerche da parte delle forze dell’ordine ma, purtroppo, non si sono concluse nel migliore dei modi. Il corpo della piccola, infatti, è stato ritrovato martoriato.

A quel punto sono scattate le indagini e le ricerche del responsabile di questo atto tanto crudele quanto spietato e, nel giro di poco, al polizia è riuscita a risalire a un adolescente. Il ragazzo, infatti, era stato avvistato con la bimba poco prima della sua scomparsa.

Il ragazzo, che era sotto effetto di alcol, ha avvicinato la bambina per poi rapirla e portarla lontano; a quel punto l’ha violentata e poi uccisa a colpi di arma da fuoco. Non contento, si è accanito sul suo cadavere. Il corpicino martoriato è stato scoperto fra dei cespugli.

Il ragazzo, originario del distretto del Champaran Occidentale nello stato federato del  Bihar, è stato arrestato e portato in carcere.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Ti potrebbe interessare
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”
Esteri / La regina Elisabetta come Greta: "I leader parlano di ambiente, ma non fanno niente"
Esteri / Quattro podcast che raccontano quattro storie di giovani donne afghane
Esteri / Dalla conversione all’Islam ai precedenti: chi è l’attentatore di Kongsberg armato di arco e frecce