Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 14:23
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Un’autrice comica sospesa dopo un tweet offensivo sul figlio di Trump

Immagine di copertina

Katie Rich, autrice del programma Saturday Night Live si è scusata pubblicamente per le parole irriverenti verso Barron Trump

Un’autrice del celebre programma comico statunitense Saturday Night Live è stata sospesa dopo aver pubblicato un tweet in cui offendeva il figlio del presidente Donald Trump e della moglie Melania, Barron Trump, che ha da poco compiuto dieci anni.

Sono stati i media statunitensi a riportare la notizia, citando fonti vicine allo show e indicando che la donna è stata sospesa immediatamente dopo il tweet e per un periodo di tempo non precisato. Il network di riferimento del programma, Nbc, non ha ancora commentato la notizia. 

Venerdì 20 gennaio 2017, giorno dell’insediamento di Donald Trump, Katie Rich ha postato un tweet ora rimosso, in cui scriveva “Barron will be this country’s first home-school shooter” (“Barron sarà il primo studente educato a casa a sparare in questo paese”).

L’autrice ironizzava sullo sguardo assente del bambino durante la cerimonia e alludeva a una presunta educazione a casa, che non corrisponde alla realtà dal momento che Barron frequenta una scuola di New York. Proprio per questa ragione, Melania non si trasferirà immediatamente a Washington alla Casa Bianca, ma lascerà finire l’anno scolastico al figlio nella sua scuola di Manhattan.

Il figlio minore di Donald Trump era già stato preso di mira in rete durante la campagna elettorale quando si era diffusa la bufala, supportata da un video Youtube, che il bambino potesse essere affetto da autismo.

La frase di Katie Rich ha suscitato molte critiche sul social network, e la donna ha cancellato il post eliminando temporaneamente anche il suo account Twitter.

Il lunedì successivo ha ripristinato il profilo e si è scusata pubblicamente: “Chiedo sinceramente scusa per il tweet privo di tatto. Mi dispiace per le mie parole offensive. Sono imperdonabile e mi dispiace molto”.

Intanto, una petizione lanciata sul sito Change.org ha raccolto le firme di 79mila persone che chiedono il suo licenziamento.

Sulla vicenda è intervenuta anche Chelsea Clinton, figlia di Bill e Hillary, che ha 36 anni ma è arrivata alla Casa Bianca quando era un’adolescente.

“Barron Trump merita la possibilità di essere un bambino, come ogni altro”, ha scritto in un post su Facebook. “Lottare per ogni bambino vuol dire anche opporsi alle politiche del presidente che danneggiano i bambini”.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Ti potrebbe interessare
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Esteri / Il business militare di Amazon con Israele rischia di reprimere i palestinesi: vi sveliamo come
Ti potrebbe interessare
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Esteri / Il business militare di Amazon con Israele rischia di reprimere i palestinesi: vi sveliamo come
Esteri / “Una persona è vecchia quando si sente tale”: la regina Elisabetta rifiuta il premio “Anziani dell’anno”
Esteri / Facebook cambierà nome: presto l’annuncio ufficiale
Esteri / Le femministe fanno causa a Miss France: “Spettacolo sessista e discriminatorio”
Esteri / Regno Unito, torna a fare paura il Covid: oltre 200 morti al giorno e 43mila casi. Sotto osservazione nuova mutazione
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio