Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 08:26
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Mustapha Milambo, chi era l’autista ucciso in Congo insieme all’ambasciatore Luca Attanasio e al carabiniere Vittorio Iacovacci

Immagine di copertina

Chi era l’autista ucciso in Congo insieme all’ambasciatore Luca Attanasio

Si chiamava Mustapha Milambo l’autista di Luca Attanasio ucciso insieme all’ambasciatore italiano e al carabiniere Vittorio Iacovacci (qui il suo profilo) nell’attacco avvenuto nella mattinata di lunedì 22 febbraio in Congo.

Dalle informazioni disponibili sul suo profilo Facebook, Mustapha era nato e risiedeva a Goma, proprio dove è avvenuto l’attentato. Dopo aver frequentato il Collège Alfajiri, a Bukavu, e l’università di Kinshasa, aveva iniziato a lavorare per il  World Food Programme come autista.

Secondo ciò che vi è scritto sui suoi social, l’autista dell’ambasciatore italiano (qui la sua biografia) ucciso in Congo lascia una moglie, mentre non è chiaro se l’uomo avesse figli o meno.

Di religione musulmana, sui social vi sono diversi post in cui non solo prendeva le distanze dal fondamentalismo islamico, ma condannava con decisione la violenza di gruppi ribelli ed estremisti. Violenza di cui drammaticamente è rimasto vittima.

Secondo quanto ricostruito, l’attacco, che dovrebbe essere opera dei ribelli hutu ruandesi delle Forze democratiche per la liberazione del Ruanda Fdlr-Foca, è avvenuto alle 10 (le 9 ore italiane) all’interno del Virunga national Park, presso la cittadina di Kanyamahoro.

I ribelli hanno attaccato due convogli del Wfp che in quel momento viaggiavano su una “strada che era stata preventivamente dichiarata sicura per viaggi anche senza scorta”.

L’autista Mustapha Milambo è stato ucciso sul colpo, mentre altre 6 persone, tra cui l’ambasciatore Attanasio e il carabiniere Iacovacci, sono state rapite e condotte nella foresta circostante.

Dopo uno scontro a fuoco con i ranger, Attanasio e Iacovacci sono stati uccisi dagli attentatori che sono scappati con gli altri passeggeri del convoglio, uno dei quali, secondo quanto riferito, è stato successivamente ritrovato.

Leggi anche: 1.Luca Attanasio, l’intervista di Diego Bianchi nel 2019 all’ambasciatore ucciso in Congo | VIDEO / 2. Nel 2020 l’ambasciatore Attanasio e la moglie Zakia avevano vinto un premio per il loro impegno per la pace / 3. “Dicono sia pericoloso, ma fare l’ambasciatore è una missione”: il discorso di Attanasio sulla vita in Congo / 4. “Luca era una forza della natura”: il sindaco di Limbiate ricorda l’ambasciatore ucciso in Congo

Ti potrebbe interessare
Esteri / Molesta le assistenti di volo e scatta la lite: passeggero legato al sedile con lo scotch e arrestato
Esteri / Si è suicidato uno dei poliziotti che difesero Capitol Hill dall’assalto: è il quarto in 7 mesi
Esteri / Atene assediata dagli incendi: migliaia di abitanti e turisti costretti alla fuga
Ti potrebbe interessare
Esteri / Molesta le assistenti di volo e scatta la lite: passeggero legato al sedile con lo scotch e arrestato
Esteri / Si è suicidato uno dei poliziotti che difesero Capitol Hill dall’assalto: è il quarto in 7 mesi
Esteri / Atene assediata dagli incendi: migliaia di abitanti e turisti costretti alla fuga
Esteri / Cadaveri per le strade, negozi in fiamme e raid aerei: migliaia di civili fuggono dai talebani nel sud dell’Afghanistan
Esteri / Ucraina, uomo si barrica nella sede del governo e minaccia di far esplodere una bomba: arrestato
Esteri / "Quella maledetta esplosione ha ucciso nostra figlia e distrutto la nostra casa"
Esteri / L’Ungheria evoca l’uscita dall’Ue: “Possibile nel 2030, quando dovremo dare più di quanto riceviamo”
Esteri / A Wuhan torna l’incubo lockdown: isolato un quartiere e chiuse le scuole
Esteri / Bielorussia, ritrovato morto impiccato il dissidente anti Lukashenko scomparso a Kiev
Esteri / I sospetti dei media Usa e inglesi sulla vittoria di Jacobs: “La storia è piena di vincitori dopati”