Covid ultime 24h
casi 18.938
deceduti +718
tamponi +362.973
terapie intensive -60

L’Austria vuole privilegiare i lavoratori locali a discapito di quelli europei

Il cancelliere Christian Kern intende chiedere all'Ue di poter dare la precedenza ai cittadini austriaci nelle assunzioni

Di TPI
Pubblicato il 12 Gen. 2017 alle 15:20 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 16:46
0
Immagine di copertina

Il cancelliere social-democratico austriaco ha dichiarato che chiederà all’Unione europea di poter dare la precedenza ai lavoratori austriaci rispetto agli altri cittadini Ue nelle assunzioni.

Christian Kern, esponente di centrosinistra, lo ha reso noto in occasione del lancio di un piano economico decennale che si concentra in particolare sulla creazione di posti di lavoro.

“I paesi dell’Europa orientale esportano la loro disoccupazione in Austria”, ha dichiarato Kern.

I social-democratici sono sotto pressione dato che le preoccupazioni degli austriaci riguardo immigrazione e mancanza d’impiego hanno portato la formazione di estrema destra Partito della libertà in vantaggio nei sondaggi.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.