Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 06:05
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

L’Austria chiederà all’Europa un’esenzione dal piano di ricollocamento dei migranti

Immagine di copertina

Il cancelliere Christian Kern ha annunciato che invierà una lettera alla Commissione europea per comunicare di aver già rispettato gli impegni presi

L’Austria chiederà a Bruxelles di essere esentata dall’applicazione del piano di ricollocamento dei migranti. “Abbiamo già rispettato il nostro impegno”, ha detto il 28 marzo il cancelliere austriaco Christian Kern che ha annunciato di voler rivolgersi alla Commissione europea per bloccare gli arrivi nel paese.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

L’intenzione del governo tedesco è quella di inviare una lettera alle istituzioni europee e iniziare le discussioni sul tema. Nel 2015 i richiedenti asilo arrivati in Austria sono stati 90mila, cifra che corrisponde all’1 per cento della sua popolazione. Il governo di Kern ha invitato gli altri paesi europei a rispettare gli impegni e prendere la quota stabilita per ciascuno. Ha anche proposto delle multe per i paesi inadempienti.

“Nessun paese può ritirarsi unilateralmente dal piano europeo dei ricollocamenti che è legalmente vincolante. Se lo facessero sarebbero fuori dalla legge e questo sarebbe profondamente deplorevole e non senza conseguenze”, ha detto il portavoce della Commissione europea per la Migrazione Natasha Bertaud. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / Congo, i Caschi Blu sparano e uccidono civili: il fallimento dell’Onu di cui nessuno parla
Esteri / Taiwan prepara due esercitazioni di artiglieria. Si riducono operazioni della Cina, riprendono voli
Esteri / Zaporizhzhia, 40 razzi vicino alla centrale nucleare più grande d’Europa. Aiea: “Rischio di disastro”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Congo, i Caschi Blu sparano e uccidono civili: il fallimento dell’Onu di cui nessuno parla
Esteri / Taiwan prepara due esercitazioni di artiglieria. Si riducono operazioni della Cina, riprendono voli
Esteri / Zaporizhzhia, 40 razzi vicino alla centrale nucleare più grande d’Europa. Aiea: “Rischio di disastro”
Esteri / Raid israeliani su Gaza: sale a 32 il numero dei morti tra cui 6 bambini. Lapid: “Obiettivi raggiunti”
Esteri / Usa, Biden negativo al Covid: “Resterà in isolamento”
Esteri / Regno Unito, è morto Archie: i medici hanno staccato le macchine che lo tenevano in vita
Esteri / La tragedia dei “niños robados”: così 300mila bambini sono stati sottratti alle loro madri durante il franchismo
Esteri / Washington: un fulmine cade vicino alla Casa Bianca e uccide tre persone | VIDEO
Esteri / “Ecco perché stiamo facendo il gioco di Putin”: il politologo Santangelo a TPI
Esteri / Il grande risiko dello zar nei Balcani: così Putin sfida la Nato al di là dell’Adriatico