Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:17
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

La vera storia del canguro che abbraccia i volontari australiani

Immagine di copertina

È diventato virale un video in cui si vede un canguro che abbraccia affettuosamente le persone: in molti credono che la vicenda sia collegata agli incendi che stanno devastando l'Australia, ma la realtà è un'altra

La vera storia del canguro Abi e dei suoi abbracci ai volontari in Australia

È diventato virale un video in cui un canguro dispensa abbracci ai volontari che lo hanno salvato in Australia: la storia vera di Abi, questo il nome del mammifero marsupiale, è pero ben diversa da quella che viene fatta intendere.

Il filmato, infatti, sta girando molto sui social in queste ore: ecco perché in molti pensano che la storia del canguro Abi sia collegata a quella degli incendi che stanno devastando l’Australia in questi giorni, anche se questo non viene espressamente detto nel video.

Gli incendi in Australia hanno causato la morte di mezzo miliardo di animali, e nessuno ne parla

L’animale, infatti, è stato sì salvato dai volontari, ma non dagli incendi e oltretutto nemmeno di recente.

La vicenda di Abi, diminutivo di Abigail, risale addirittura al 2006 quando il canguro, che all’epoca aveva soli 5 mesi, è stato ritrovato nell’entroterra australiano con tagli e graffi su tutto il corpo e accudito dai volontari del centro The Kangaroo Sanctuary di Alice Springs.

Con il trascorrere del tempo, la storia di Abi, che è stata raccontata anche da La Stampa nel 2016, è diventata nota perché l’animale, anziché sferrare calci, dispensa abbracci ai volontari che lo hanno salvato, ma anche ai turisti che hanno la fortuna di poter visitare il centro, dove Abi, soprannominata anche la “Queen” (la regina) si trova insieme ad altri suoi simili.

Il video divenuto virale in questi giorni risale addirittura al 2016 e non è nemmeno l’unico in cui si vede Abi intento a fare le coccole agli essere umani.

canguro australia abbracci

L’ultimo, ad esempio, risale al 1 gennaio scorso e vede il canguro abbracciare un’altra donna.

Leggi anche:
Australia, le terribili immagini delle centinaia di koala e canguri carbonizzati a causa degli incendi | VIDEO
Australia, è morto il koala salvato dagli incendi
Ti potrebbe interessare
Esteri / Timori Usa: “Hezbollah può sopraffare difesa aerea Israele”. Media: raid su Gaza, almeno 8 morti
Esteri / Le Nazioni Unite affidano all’Università Iuav di Venezia il progetto di ricostruzione di Gaza
Esteri / Wall Street Journal: “Solo 50 ostaggi israeliani ancora in vita, 66 sarebbero morti”. Hezbollah minaccia Cipro: “Pronti ad attaccare chi aiuta Israele”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Timori Usa: “Hezbollah può sopraffare difesa aerea Israele”. Media: raid su Gaza, almeno 8 morti
Esteri / Le Nazioni Unite affidano all’Università Iuav di Venezia il progetto di ricostruzione di Gaza
Esteri / Wall Street Journal: “Solo 50 ostaggi israeliani ancora in vita, 66 sarebbero morti”. Hezbollah minaccia Cipro: “Pronti ad attaccare chi aiuta Israele”
Esteri / Netanyahu agli Usa: “Stop al blocco delle armi”. Tensioni tra Israele e Libano, approvati e validati piani operativi per un’offensiva
Esteri / Bimba si sente male in volo e muore dopo l’atterraggio d’emergenza
Esteri / Inviato Usa: “Evitare una guerra più grande tra Israele e il Libano”. Media: “Almeno 17 morti in un raid di Israele sul campo profughi di Nuseirat”
Esteri / Netanyahu scioglie il gabinetto di guerra dopo l’uscita di Gantz, bombe su Gaza: almeno 6 morti
Esteri / Esplode un blindato a Rafah, muoiono 8 soldati israeliani
Esteri / Il G7 annuncia un prestito da 50 miliardi di dollari all’Ucraina ma l’Europa (e l’Italia) rischia di restare con il cerino in mano
Esteri / Il piano di pace di Putin: "Kiev si ritiri da 4 regioni e rinunci ad aderire alla Nato". Secco no da Usa e Stoltenberg