Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:30
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Assistente sociale convince 16enne a vivere con lo zio: lui 24 ore dopo la violenta e la uccide

Immagine di copertina

Assistente sociale convince sedicenne a vivere con lo zio, lui la uccide

Zio uccide la nipote sedicenne, la quale, poche ore prima, era stata convinta da una assistente sociale a continuare a vivere con il parente. La verità è emersa nel corso del processo che si è concluso nella giornata di martedì 8 dicembre con la condanna di Shane Mays per omicidio. Secondo quanto ricostruito, la sedicenne Louise Smith, che viveva con lo zio poiché i suoi genitori erano stati costretti a trasferirsi fuori dal Regno Unito per motivi di lavoro, aveva intenzione di abbandonare l’appartamento perché infastidita dai comportamenti del parente. L’adolescente, infatti, aveva rivelato ad alcuni amici che lo zio nutriva un interesse sessuale nei suoi confronti e che aveva tentato in più di un’occasione un approccio, motivo per cui lei voleva andarsene.

A convincerla a restare, però, sarebbe stata una assistente sociale con la quale Louise avrebbe avuto un colloquio appena 24 ore prima di essere assassinata. Secondo quanto ricostruito nel processo, infatti, il giorno dopo il faccia a faccia con l’assistente sociale, la ragazza sarebbe stata attirata in un bosco dallo zio, che qui l’avrebbe dapprima picchiata, poi violentata e infine uccisa. L’uomo ha ammesso di aver picchiato la ragazza in seguito a una discussione, ma ha negato di aver abusato sessualmente di lei e dichiarato di non avere nessuna intenzione di ucciderla. Una tesi alla quale non ha creduto la giuria che lo ha condannato.

Leggi anche: 1. Tiene la figlia di un anno e mezzo sotto l’acqua bollente, la piccola muore: arrestata 26enne / 2. Australia, uccide il figlio di un mese e mezzo mentre gioca alla PlayStation: lo stava disturbando / 3. Regno unito, papà uccide il figlio di 11 mesi gettandolo in un fiume: “Si stava trasformando nel diavolo”

Ti potrebbe interessare
Esteri / I Paesi Baltici annunciano un’area di difesa comune, Grigore-Kalev Stoicescu a TPI: “Siamo pronti a difenderci dalla Russia”
Esteri / Due anni di guerra e un’America sempre più lontana: l’Europa è al bivio
Esteri / Biden: “Putin è un figlio di put**na e Trump è di una razza diversa”. Il Cremlino: “Modi da cowboy”
Ti potrebbe interessare
Esteri / I Paesi Baltici annunciano un’area di difesa comune, Grigore-Kalev Stoicescu a TPI: “Siamo pronti a difenderci dalla Russia”
Esteri / Due anni di guerra e un’America sempre più lontana: l’Europa è al bivio
Esteri / Biden: “Putin è un figlio di put**na e Trump è di una razza diversa”. Il Cremlino: “Modi da cowboy”
Esteri / Los Angeles, minaccia la polizia con una forchetta di plastica: ucciso
Esteri / Israele, il ministro Gantz: "Primi segnali di un accordo sugli ostaggi". Houthi "vietano" il Mar Rosso a navi di Israele, Regno Unito e Usa
Esteri / Julian Assange, conclusa l’udienza finale: i giudici rinviano il verdetto sull’appello contro la procedura di estradizione
Esteri / Ilaria Salis incontra il deputato Ciani nel carcere di Budapest: “Condizioni migliori dopo il clamore in Italia”
Esteri / “Navalny ucciso con un colpo al cuore”: l’ipotesi del Times
Esteri / Gaza, il principe William: “Troppi morti, basta guerra”
Esteri / Usa all'Aia: "L'attacco del 7 ottobre dimostra esigenze di sicurezza di Israele". Knesset vota contro creazione "unilaterale" Stato palestinese