Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 22:00
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Arrestato Najim Laachraoui, presunto responsabile degli attacchi di Bruxelles

Immagine di copertina

L'arresto sarebbe avvenuto ad Anderlecht, nei pressi della capitale belga. Lo ha riferito il quotidiano belga DH, non ci sono conferme ufficiali

La polizia belga ha arrestato il presunto responsabile degli attacchi terroristici di Bruxelles del 22 marzo 2016, Najim Laachraoui, complice anche degli attacchi di Parigi dello scorso 13 novembre.

L’arresto sarebbe avvenuto ad Anderlecht, nei pressi della capitale belga. Lo ha riferito il quotidiano belga DH, non ci sono conferme ufficiali. 

Il 25enne con legami con il sedicente Stato islamico era ricercato dalla polizia da lunedì 21 marzo quando tracce del suo dna sono state trovate in una casa utilizzata dai jihadisti belgi. Sarebbe un complice di Salah Abdeslam, coinvolto anche lui negli attacchi di Parigi.

Erano state diffuse alcune immagini di lui che spingeva un trolley all’interno dell’aeroporto di Zaventem, per poi scappare all’esterno. 

Questa mattina le forze dell’ordine avevano identificato i due attentatori suicidi che ieri si erano fatti esplodere nell’aeroporto di Zaventem, i fratelli el-Bakraoui. Erano entrambi già noti alle forze dell’ordine, per crimini non legati al terrorismo. 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Conflitto tra Israele e Hamas: "I bambini di Gaza pagano il prezzo più alto: 9 morti e 43 feriti"
Esteri / La campagna del governo cinese per impedire alle donne musulmane dello Xinjiang di avere figli
Esteri / Per la prima volta una donna alla guida del Washington Post: la nuova direttrice è Sally Bazbee
Ti potrebbe interessare
Esteri / Conflitto tra Israele e Hamas: "I bambini di Gaza pagano il prezzo più alto: 9 morti e 43 feriti"
Esteri / La campagna del governo cinese per impedire alle donne musulmane dello Xinjiang di avere figli
Esteri / Per la prima volta una donna alla guida del Washington Post: la nuova direttrice è Sally Bazbee
Esteri / Cipro, peschereccio italiano speronato da barche turche
Esteri / L’Lsd sarà legale negli Usa: “Può curare malattie mentali gravi”
Esteri / India, dal fiume Gange riaffiorano cadaveri: “Sono vittime del Covid”
Esteri / Spari e studenti in fuga dalle finestre: il video della strage nella scuola di Kazan
Esteri / Sparatoria in una scuola in Russia: almeno otto vittime
Esteri / In Colombia la polizia sta massacrando le popolazioni indigene che protestano contro il governo
Esteri / Gaza brucia ancora, pioggia di bombe nella notte: “Muoiono anche i bambini”