Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:01
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Il sedicenne che ha creato una app per risolvere i problemi di matematica

Immagine di copertina

Amit Kalra, un ragazzo iscritto presso un liceo californiano, ha deciso di investire le sue abilità informatiche per creare una app in grado di aiutarlo nei compiti

Fino a poco tempo fa, Amit Kalra era un sedicenne come tanti
altri: iscritto presso un liceo californiano e poco amante della matematica. In
particolare, dopo un periodo trascorso in un’altra scuola, una volta tornato
presso il suo liceo originario si era ritrovato a dover recuperare molto del
suo corso di geometria, ritrovandosi così a dover lavorare il doppio per
cercare di stare al passo con le spiegazioni dell’insegnante.

A quel punto, Kalra ha deciso di risolvere il problema
applicando le sue conoscenze in campo informatico, che nonostante la sua
giovane età devono essere piuttosto approfondite, visto che ha cominciato a creare
una app in grado di fare il grosso del lavoro al suo posto.

Nel maggio 2015 è quindi iniziato lo sviluppo di 6284 Calc.,
una app per iOS, il sistema operativo di Apple, che a oggi è stata scaricata
più di 30mila volte, probabilmente da altrettanti studenti poco ferrati nella
materia.

L’applicazione è suddivisa in diverse sezioni relative alle
diverse aree della matematica, come algebra o geometria, e consente agli utenti
di inserire i valori nella formula data, lasciando che l’applicazione faccia il
resto, secondo lo slogan “Non memorizzare più una formula in vita tua”.

(Qui un esempio delle schermate della app. L’articolo continua in basso)

La app è gratuita, ma c’è la possibilità di avere accesso a
una versione che elenca anche tutti i passaggi che ci sono voluti per arrivare
al risultato del calcolo per 1,99 dollari.

L’applicazione, dopo il grande successo, ha anche attirato
l’attenzione di Apple, che ha invitato il ragazzo a partecipare alla Worldwide
Developer Conference di quest’anno.

Qui sotto, un video di presentazione:

Ti potrebbe interessare
Esteri / Djokovic, appello respinto: sarà espulso dall’Australia. “Deluso dalla sentenza”
Esteri / Proteste in Kazakistan, aggiornato il bilancio dei morti: sono 225
Esteri / Come in un film, dottoressa fa nascere una bambina in volo: “Si chiama Miracolo”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Djokovic, appello respinto: sarà espulso dall’Australia. “Deluso dalla sentenza”
Esteri / Proteste in Kazakistan, aggiornato il bilancio dei morti: sono 225
Esteri / Come in un film, dottoressa fa nascere una bambina in volo: “Si chiama Miracolo”
Esteri / Eruzione del vulcano sottomarino Hunga Tonga-Hunga Haʻapai, ora è allarme tsunami | VIDEO
Esteri / Novak Djokovic nuovamente in stato di detenzione al Park Hotel. Stanotte decisione definitiva sull’esplusione
Esteri / Stati Uniti, dura accusa alla Russia: “Ha inviato commando in Ucraina per dare il pretesto all’invasione”
Esteri / Principe Andrea estromesso dalla famiglia reale per le accuse di abusi sessuali: “Decisivo il ruolo di William”
Esteri / Francia, Zemmour contro l’inglese: “Non deve essere più usato nell’Ue”
Esteri / Regno Unito, Ikea taglia l’indennità di malattia ai dipendenti non vaccinati costretti all’autoisolamento
Esteri / Niente dialogo tra Usa, Russia e Nato sull’Ucraina, l’Osce: “Guerra mai così vicina”