Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:24
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

La app che aiuta a superare la fine di una storia d’amore

Immagine di copertina

L'applicazione per smartphone Mend si propone di guidare chi si ritrova a pezzi dopo la fine di una relazione attraverso un percorso di recupero

Lasciarsi dopo una relazione non è mai piacevole: chi lascia può sentirsi in colpa o essere preda dell’odio nei confronti del partner, e chi viene lasciato può sentirsi rifiutato e vedersi crollare il mondo addosso all’improvviso.

Per ovviare al periodo di sofferenze, più o meno lungo, che può delinearsi dopo la fine di una storia d’amore, un collettivo femminile di Los Angeles ha creato Mend, una app che offre una sorta di programma giornaliero per curarsi dal mal d’amore e cercare di recuperare le forze.

Attraverso una serie di audio e di obiettivi quotidiani che riprendono i toni dei programmi di disintossicazione, i malcapitati che hanno avuto la sfortuna di ritrovarsi single senza volerlo possono cercare di dare un senso all’accaduto e rialzarsi.

L’applicazione è stata creata da Ellen Huerta, un’ex dipendente di Google, dopo aver fatto lei stessa esperienza della difficoltà di rimettersi in piedi dopo una rottura particolarmente traumatica, come lei stessa ha dichiarato: “Non troppo tempo fa, stavo cercando di superare la fine di una relazione e ho cercato consigli online. Ne ho trovati molti che assomigliavano a cliché, ma per mesi nulla che  fosse davvero utile. Così ho deciso di creare un sito che avrei usato io stessa”.

È la stessa Ellen che fa da voce per il training quotidiano di Mend, guidando l’utente con una presenza più umana di quella che si può trovare su Yahoo Answers. 

Disintossicarsi dal proprio ex, ridefinire la propria identità, automonitorare i propri progressi, leggere le storie di chi ha avuto la stessa esperienza: Mend propone questi obiettivi e a quanto pare ha successo, visto che in meno di un anno l’applicazione è stata scaricata in oltre cento paesi.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Ti potrebbe interessare
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei
Esteri / Ora Bezos vuole la Luna: proposto alla Nasa lo sviluppo di un lander lunare
Ti potrebbe interessare
Esteri / San Marino, raggiunta l’immunità di gregge (con lo Sputnik)
Esteri / Cade da una gru durante un video in diretta: morta a 23 anni la star di TikTok Xiao Qiumei
Esteri / Ora Bezos vuole la Luna: proposto alla Nasa lo sviluppo di un lander lunare
Esteri / Leverkusen, esplosione in un impianto chimico: almeno un morto. Le autorità: "Non uscite e tenete porte e finestre chiuse"
Ambiente / Il ceo di Philip Morris: “Favorevole al divieto totale di fumo entro il 2030”
Esteri / Costretti a vivere tra le macerie: le vite spezzate dei bambini a Raqqa
Esteri / Gelati e software spia: il boicottaggio di Ben & Jerry’s e il caso Pegasus rivelano l’ambiguità di Israele sui territori occupati
Esteri / In Indonesia oltre 100 bambini a settimana muoiono di Covid
Esteri / Tunisia, il presidente Saied assume i pieni poteri: licenzia il premier e sospende il Parlamento
Esteri / Pizza per l’Italia e Chernobyl per l’Ucraina: la gaffe della tv sudcoreana alle Olimpiadi di Tokyo