Covid ultime 24h
casi +28.352
deceduti +827
tamponi +222.803
terapie intensive -64

Muoiono mano nella mano a poche ore di distanza: la commovente storia di una coppia di anziani sposati da 60 anni

La figlia dei due coniugi: "Non volevano vivere separati"

Di Beatrice Tomasini
Pubblicato il 26 Mar. 2019 alle 07:49 Aggiornato il 11 Set. 2019 alle 02:27
0
Immagine di copertina
Judy e Will Webb

Una coppia di anziani è morta, mano nella mano, a poche ore di distanza l’uno dall’altra dopo quasi 60 anni di matrimonio. È la commovente storia di Judy e Will Webb, una coppia statunitense del Michigan scomparsa il 6 marzo scorso.

I due, entrambi di 77 anni, erano ricoverati nella stessa struttura ospedaliera per l’aggravarsi dei loro problemi di salute. “Non volevano vivere separati”, ha raccontato la figlia MaryBeth Webb come riportato dal settimanale americano “People“.

La donna ha anche spiegato che i due “sono stati separati per due mesi in due ospedali diversi e non si erano mai divisi per più di un giorno o due in 56 anni di matrimonio”. Alla fine marito e moglie sono stati finalmente ricongiunti e portati nella stessa stanza.

La coppia di anziani è morta a poche ore di distanza: prima Will a tarda notte e, a seguire, sua moglie. La signora Webb non ha smesso di tenere la mano al suo compagno di una vita neanche quando è spirato.

La degna conclusione di una storia d’amore che ha fatto commuovere gli Stati Uniti.

“Ti sposo se superi l’ictus”: a 85 anni si inginocchia e chiede la mano alla compagna 82enne disabile

Un anziano di 91 anni invade la pista da sci con la sua jeep: “Volevo andare al ristorante”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.