Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:08
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Filippine: americana fermata all’aeroporto con un neonato in valigia

Immagine di copertina

Una cittadina statunitense è stata sorpresa all'aeroporto di Manila con un bambino di appena sei giorni nel suo bagaglio a mano

Filippine: americana fermata all’aeroporto con un neonato in valigia

Una donna americana è stata fermata all’aeroporto di Manila, nelle Filippine, con un neonato di appena sei giorni in valigia.

A riferirlo è stata la Bbc.

Secondo quanto riferito dal portavoce dell’ufficio immigrazione delle Filippine Melvin Mabulac, nella mattinata di mercoledì 4 settembre, una donna di 43 anni è stata sorpresa con un bambino nella sua borsa all’aeroporto internazionale di Ninoy Aquino a Manila. Il bambino aveva appena sei giorni.

La statunitense viaggiava da sola e viaggiava solamente con il suo passaporto personale. Ma quando il personale aeroportuale ha ispezionato la sua valigia, un bagaglio a mano di grandi dimensioni, ha trovato il bambino all’interno.

“Non aveva documenti di viaggio per il neonato”, ha affermato il portavoce Melvin Mabulac. La donna ha affermato di essere la zia del piccolo, ma non ha fornito alcuna prova della loro parentela né ha saputo spiegare perché il bambino si trovasse all’interno di un bagaglio.

Gli agenti sospettano che la statunitense stesse tentando di portare il neonato al di fuori del paese asiatico. Il caso, infatti, è stato passato agli investigatori dell’ufficio nazionale che si occupa del traffico di esseri umani.

I tatuaggi incisi sulle vittime del traffico di esseri umani negli Stati Uniti
Ti potrebbe interessare
Esteri / Il nuovo capo dell’Interpol è Ahmed Naser al-Raisi, un generale accusato di torture e arresti arbitrari
Esteri / “Giulio Regeni ucciso per una rivalità tra servizi segreti”: le rivelazioni di un’inchiesta francese
Esteri / Comprò voti per portare le Olimpiadi a Rio de Janeiro: Nuzman condannato a 30 anni di carcere
Ti potrebbe interessare
Esteri / Il nuovo capo dell’Interpol è Ahmed Naser al-Raisi, un generale accusato di torture e arresti arbitrari
Esteri / “Giulio Regeni ucciso per una rivalità tra servizi segreti”: le rivelazioni di un’inchiesta francese
Esteri / Comprò voti per portare le Olimpiadi a Rio de Janeiro: Nuzman condannato a 30 anni di carcere
Cronaca / Russia, incidente in una miniera di carbone in Siberia: 52 morti
Esteri / Covid, la nuova variante Omicron è arrivata in Europa: primo caso rilevato in Belgio
Esteri / Dalla Germania alla Cina: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Corea del Nord: condannato a morte per aver importato una copia di Squid Game
Esteri / Le storie dei lavoratori che sfidano Amazon nel giorno del Black Friday
Cronaca / Sudafrica, rilevata nuova variante Covid-19: “Minaccia grave”
Esteri / Iran, uccise la fidanzata a 17 anni: impiccato 25enne. Amnesty: “Ha confessato sotto tortura”