Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:04
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Al-Shabaab ha giustiziato quattro uomini accusati di spionaggio

Immagine di copertina

Le esecuzioni sono state fatte in pubblico, tre di loro sono stati fucilati e uno decapitato

I militanti somali del gruppo estremista al-Shabaab hanno reso noto venerdì 10 giugno 2016 di aver giustiziato quattro persone per spionaggio, incluso un uomo che è stato decapitato con l’accusa di aver trasmesso informazioni agli Stati Uniti per localizzare e uccidere l’ex leader del gruppo.

Secondo al-Andalus, l’emittente radiofonica di al-Shabaab, le quattro persone sono state condannate a morte per aver collaborato con la Cia, il Kenya e la Somalia.

“Sono stati giustiziati pubblicamente nel campo di Bula Fulay, un villaggio nella regione di Bay”, nel sud della Somalia, ha riferito l’emittente.

Secondo un residente locale, al-Shabaab ha radunato gli abitanti vicino al campo e li ha costretti ad assistere alla fucilazione di tre uomini e la decapitazione di un quarto.

L’uomo decapitato era Aden Nur, 26 anni, ed era accusato di complicità nell’eliminazione dell’ex leader del gruppo Ahmed Godane, ucciso da un drone americano nel 2014.

Un altro degli uomini giustiziati, Muhaydin Hiraab Ahmed, 27 anni, era accusato di aver condotto azioni di spionaggio per la Cia e per il Kenya e di aver aiutato ad assassinare Adnan Garaar, uno dei miliziani che hanno progettato l’attacco al Westgate Mall di Nairobi del 2013, e che era stato ucciso da un drone americano nel 2015.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Morto il giornalista e scrittore Dominique Lapierre: è l’autore del bestseller “La città della gioia”
Esteri / Indonesia, l’eruzione del vulcano Semeru: evacuata un’intera isola | VIDEO
Esteri / L’Iran abolisce la polizia morale
Ti potrebbe interessare
Esteri / Morto il giornalista e scrittore Dominique Lapierre: è l’autore del bestseller “La città della gioia”
Esteri / Indonesia, l’eruzione del vulcano Semeru: evacuata un’intera isola | VIDEO
Esteri / L’Iran abolisce la polizia morale
Esteri / Corriere rapisce una bimba di 7 anni sul vialetto di casa: trovata morta dopo due giorni
Esteri / Una lezione da Cuba: l’isola anomala tra resistenza e lotta al patriarcato
Esteri / Arrestato a Londra l’oligarca russo Mikhail Fridman: è accusato di riciclaggio e cospirazione
Esteri / Ucraina, la Russia bombarda e distrugge il centro oncologico di Kherson: “Colpiti anche edifici residenziali”
Esteri / Iran, demolita la casa di Elnaz Rekabi: gareggiò senza velo ai mondiali di arrampicata
Esteri / Prende a calci un paramilitare durante le proteste in Iran: condannata a morte allenatrice di pallavolo
Esteri / Bimbo di un anno divorato vivo da un coccodrillo sotto gli occhi del padre