Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 22:03
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Al-Shabaab ha giustiziato quattro uomini accusati di spionaggio

Immagine di copertina

Le esecuzioni sono state fatte in pubblico, tre di loro sono stati fucilati e uno decapitato

I militanti somali del gruppo estremista al-Shabaab hanno reso noto venerdì 10 giugno 2016 di aver giustiziato quattro persone per spionaggio, incluso un uomo che è stato decapitato con l’accusa di aver trasmesso informazioni agli Stati Uniti per localizzare e uccidere l’ex leader del gruppo.

Secondo al-Andalus, l’emittente radiofonica di al-Shabaab, le quattro persone sono state condannate a morte per aver collaborato con la Cia, il Kenya e la Somalia.

“Sono stati giustiziati pubblicamente nel campo di Bula Fulay, un villaggio nella regione di Bay”, nel sud della Somalia, ha riferito l’emittente.

Secondo un residente locale, al-Shabaab ha radunato gli abitanti vicino al campo e li ha costretti ad assistere alla fucilazione di tre uomini e la decapitazione di un quarto.

L’uomo decapitato era Aden Nur, 26 anni, ed era accusato di complicità nell’eliminazione dell’ex leader del gruppo Ahmed Godane, ucciso da un drone americano nel 2014.

Un altro degli uomini giustiziati, Muhaydin Hiraab Ahmed, 27 anni, era accusato di aver condotto azioni di spionaggio per la Cia e per il Kenya e di aver aiutato ad assassinare Adnan Garaar, uno dei miliziani che hanno progettato l’attacco al Westgate Mall di Nairobi del 2013, e che era stato ucciso da un drone americano nel 2015.

Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi del Libano: viaggio nel Paese dove la politica settaria tiene in ostaggio la giustizia
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi del Libano: viaggio nel Paese dove la politica settaria tiene in ostaggio la giustizia
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte