Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 09:54
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Afghanistan, i talebani assediano il Panjshir. Ultimatum alla resistenza: “Arrendetevi”

Immagine di copertina

I talebani, che ormai controllano quasi tutto l’Afghanistan, hanno ammassato truppe al confine con la provincia del Panjshir, l’unica non ancora arresasi ai cosiddetti studenti coranici, che hanno lanciato un ultimatum alla resistenza concedendo 4 ore alle forze di Ahmad Massoud per consegnarsi al nemico.

La notizia è stata confermata da fonti locali vicine ai combattenti panjshiri e dai media afghani. La resistenza che fa capo al figlio del leggendario Leone del Panjshir Ahmad Shah Massoud, ha risposto alla minaccia inviando truppe nei tre distretti conquistati ieri nella provincia di Baghlan, dove da ieri avanzano i talebani.

Il movimento fondato dal defunto mullah Omar ha cominciato ieri le operazioni di riconquista dei territori perduti, inviando alcune migliaia di combattenti equipaggiati con armi pesanti e centinaia di automezzi nel distretto di Andarab a Baghlan, contesto con la resistenza, costringendo i miliziani di Massoud a ritirarsi sulle montagne e a lasciare ai talebani il controllo dei centri a valle.

La situazione sul campo resta confusa, visto che la maggior parte dei media indipendenti e internazionali sono in fuga dall’avanzata dei cosiddetti studenti coranici. L’ultimatum lanciato alla resistenza e i video caricati sui social dai talebani potrebbero costituire un diversivo per proseguire la riconquista dei distretti perduti.

Ad ogni modo, il fronte guidato da Massoud e dall’ex vicepresidente Amrullah Saleh, proclamatosi capo di Stato ad interim, non è intenzionato ad arrendersi. “Le condizioni del Fronte di Resistenza Nazionale per una pace duratura in Afghanistan: decentramento del potere e delle risorse, multiculturalismo, democrazia, Islam moderato e pari diritti e libertà per tutti i cittadini”, ha scritto questa mattina su Twitter il responsabile delle relazioni estere della resistenza in Panjshir, Ali Maisam Nazary.

Ieri, smentendo alcune voci su un presunto accordo raggiunto con i talebani, lo stesso figlio del Leone del Panjshir aveva dichiarato al filosofo francese Bernard-Henri Lévy: “Sono il figlio di Ahmad Shah Massoud. La resa non fa parte del mio vocabolario”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Michel: “Iran è una minaccia non solo per Israele, va isolato”
Esteri / La scrittrice Sophie Kinsella: “Ho un cancro al cervello, sto facendo chemioterapia”
Esteri / Serie di attacchi di Hezbollah al Nord di Israele: 18 feriti. Tajani: “G7 al lavoro per sanzioni contro l’Iran”. Netanyahu: “Israele farà tutto il necessario per difendersi”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Michel: “Iran è una minaccia non solo per Israele, va isolato”
Esteri / La scrittrice Sophie Kinsella: “Ho un cancro al cervello, sto facendo chemioterapia”
Esteri / Serie di attacchi di Hezbollah al Nord di Israele: 18 feriti. Tajani: “G7 al lavoro per sanzioni contro l’Iran”. Netanyahu: “Israele farà tutto il necessario per difendersi”
Esteri / Copenaghen, distrutto dalle fiamme gran parte dell’edificio della Borsa | VIDEO
Esteri / L’Iran minaccia l’uso di un’arma “mai usata prima”. L’Onu: “Sono 10mila le donne uccise a Gaza dall’inizio della guerra, 19 mila gli orfani”
Esteri / Stati Uniti, Trump: “Il mio processo è un attacco all’America”
Esteri / Iran a Onu invoca il diritto all’autodifesa. Macron: “Risposta sproporzionata. Isolare Teheran e aumentare le sanzioni”. Media: "Israele risponderà all’Iran, ma senza scatenare una guerra regionale"
Esteri / Attacco dell'Iran a Israele: ecco cosa è successo sui cieli del Medio Oriente
Esteri / A Gaza oltre 33.700 morti dal 7 ottobre. Idf colpiscono Hezbollah in Libano. L'Iran: "Non esiteremo a difendere ancora i nostri interessi". La Casa bianca: "Non vogliamo una guerra". L'appello del Papa: "Basta violenza!". Il G7 convocato da Meloni: "Evitare un'ulteriore escalation nella regione". Israele non ha ancora deciso se e quando rispondere all'attacco di Teheran
Esteri / Iran: Pasdaran abbordano una nave "collegata a Israele" | VIDEO