Due soldati americani sono rimasti uccisi nell’esplosione di una bomba in Afghanistan

L'incidente ha avuto luogo nel distretto di Dand, nel sud dell'Afghanistan, dove una bomba ha colpito un veicolo blindato statunitense. L'attacco è stato rivendicato dai talebani

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 11 Gen. 2020 alle 15:28 Aggiornato il 11 Gen. 2020 alle 15:32
14
Immagine di copertina

Due soldati americani sono rimasti uccisi nell’esplosione di un ordigno rudimentale in Afghanistan.

Altri due soldati sono rimasti feriti. L’incidente ha avuto luogo nel distretto di Dand, dove una bomba ha colpito un veicolo blindato statunitense. Lo ha riferito il portavoce delle forze Nato.

L’attacco è stato rivendicato dai talebani.

L’8 gennaio erano state colpite le due basi militari Usa da un attacco missilistico condotto nella notte dall’Iran in Iraq: l’obiettivo erano le basi di al-Asad e quella di Erbil.

Il bilancio totale dell’attacco, secondo fonti iraniane, è di 80 morti e oltre 200 feriti. Gli Stati Uniti, però, non hanno confermato questi numeri, parlando di alcune vittime civili irachene ed escludendo che ci siano morti tra i militari.

Sono circa 900 i militari italiani presenti in varie località dell’Iraq, da Baghdad alla stessa Erbil, dove si trova il contingente più corposo. Nella base militare di questa città, infatti, prestano servizio 400 soldati, 120 dei quali sono istruttori.

Leggi anche:

Crisi Usa-Iran, le alleanze sul campo: chi sta con chi. E l’Italia?

Iran, a Qom issata la bandiera rossa. L’esperta: “Simbolo che precede la battaglia”

Usa-Iran: dobbiamo aspettarci una guerra ora?

L’uccisione di Soleimani è un calcolo elettorale di Trump: ora si rischia davvero una guerra Usa-Iran (di G. Gramaglia)

Altro che guerra al terrore: Trump utilizza l’Iran per vincere le elezioni (di L. Telese)

14
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.