Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 22:07
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Trovati resti dell’aereo EgyptAir precipitato nel Mediterraneo

Immagine di copertina

Gli investigatori egiziani che stanno cercando le scatole nere hanno reso noto che alcuni rottami del velivolo sono stati ritrovati al largo della costa africana

Gli investigatori egiziani hanno individuato alcuni resti dell’aereo EgyptAir precipitato lo scorso 19 maggio nel Mediterraneo orientale, tra Grecia ed Egitto. I rottami sono stati individuati in diversi punti non meglio specificati al largo della costa africana, in un’area che arriva fino a 3mila metri di profondità.

Tutti i passeggeri e lo staff di bordo sul volo MS804 che si dirigeva da Parigi al Cairo, 66 persone in totale, sono morti. Le cause dell’incidente rimangono incerte e non si esclude alcuna pista: terrorismo, avaria o errore umano.

Per questo motivo, le autorità continuano a cercare le scatole nere, ovvero i dispositivi dell’aereo che registrano i dati di volo per risalire alle cause di un eventuale incidente. I dati dell’EgyptAir precipitato dovranno essere recuperati entro il 24 giugno, altrimenti andranno definitivamente persi.

Intanto, si attende che gli investigatori a bordo della nave oceanografica John Lethbridge disegnino una mappa dei recuperi. Ancora non si sa ancora quali parti dell’aereo siano state ritrovate, né se le scatole nere si trovino nei pressi dei luoghi di ricerca.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Ti potrebbe interessare
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte
Esteri / Scudo spaziale, battaglione da 5.000 unità, cooperazione con la Nato: come sarà l’esercito europeo