Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Aereo Dubai-New York con 100 malati a bordo isolato sulla pista del JFK

Immagine di copertina
Credit: Getty Images

Il velivolo della compagnia aerea Emirates è stato bloccato sulla pista dell'aeroporto di New York e i passeggeri sono stati soccorsi dal personale medico

Oggi, 5 settembre 2018, un aereo con a bordo oltre 500 persone partito da Dubai è arrivato all’aeroporto JFK di New York ed è stato subito messo in quarantena.

A bordo infatti erano presenti un centinaio di passeggeri malati: tutti e 100 presentano sintomi di un malessere non ancora precisato.

Secondo le informazioni fino ad ora disponibili, circa cento passeggeri e i membri dell’equipaggio del volo Emirates 203 tossiscono senza sosta.

“L’ufficio del sindaco di New York ha affermato che il volo 203 Emirates è stato messo in quarantena dopo che 100 persone sono state segnalate come malate su un volo che da Dubai è arrivata all’aeroporto JFK”, si legge in un tweet di The Voice of America.


Il volo bloccato sulla pista del JFK di New York è atterrato poco dopo le 9 del mattino (le ore 15 in Italia) al Terminal 4 e il personale medico è stato subito allertato per fornire le cure necessarie.

Presente sulla scena anche la polizia della Port Authority.

La compagnia Emirates ha fatto sapere che i passeggeri che hanno avuto bisogno di cure mediche sono una circa decina.

Tutti i presenti a bordo “sono stati immediatamente visitati dalle autorità sanitarie locali e chi ne ha bisogno verrà sottoposto a cure mediche”.

Non è la prima volta che si verifica un caso simile.

In Francia, i passeggeri di un aereo proveniente dall’Algeria erano stati bloccati dalle autorità all’aeroporto di Perpignan a causa di un sospetto caso di colera.

“Un neonato potrebbe essere portatore di colera e deve essere portato in ospedale per degli esami”, avevano riferito al tempo i pompieri.

Gli altri 147 passeggeri e i membri dell’equipaggio erano invece stati fatti scendere dall’aereo dopo essere rimasti per poco più di un’ora all’interno del velivolo.

In Algeria è in corso un’epidemia di colera che finora ha fatto almeno 2 vittime, con 74 casi confermati.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Biden attacca giornalista della Cnn: “Ma che diavolo dice? Ha sbagliato lavoro”
Esteri / Hong Kong, dopo il blitz vanno a ruba le 500mila copie dell’Apple Daily: edicole prese d’assalto
Esteri / L’Iran elegge il nuovo presidente: conservatori pronti a tornare al potere
Ti potrebbe interessare
Esteri / Biden attacca giornalista della Cnn: “Ma che diavolo dice? Ha sbagliato lavoro”
Esteri / Hong Kong, dopo il blitz vanno a ruba le 500mila copie dell’Apple Daily: edicole prese d’assalto
Esteri / L’Iran elegge il nuovo presidente: conservatori pronti a tornare al potere
Esteri / Usa, il concerto di Bruce Springsteen è vietato a chi si è vaccinato con AstraZeneca
Esteri / Juneteenth, il giorno per ricordare la fine della schiavitù dei neri, diventa festa federale negli Usa
Esteri / Israele presta ai palestinesi oltre un milione di vaccini Pfizer in scadenza
Esteri / Schiavitù infantile, Corte Suprema Usa blocca causa contro i giganti del cioccolato
Esteri / La variante Delta spaventa il Regno Unito: mai così tanti casi da febbraio
Esteri / Chi è Lina Khan, la nuova dirigente dell'Antitrust americano che fa tremare le Big Tech
Esteri / Covid, la Cina risponde alle accuse: “Gli scienziati di Wuhan meritano il premio Nobel”