Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:41
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Le temperature dei paesi atlantici potrebbero abbassarsi prima del previsto

Immagine di copertina

Gli studiosi delle università di Bordeaux e Southampton prevedono un rallentamento della circolazione oceanica, il fenomeno alla base della più nota corrente del Golfo

Secondo un recente studio scientifico condotto da ricercatori inglesi e francesi, ci sarebbe il cinquanta percento di possibilità che un’area significativa dell’oceano Atlantico settentrionale si raffreddi notevolmente entro la fine del secolo, e che questo influenzi fortemente le temperature dei paesi della costa atlantica.



Lo scenario, che ricorda quello del film catastrofico The Day After Tomorrow, è ben peggiore rispetto a qualsiasi previsione effettuata finora dai climatologi. In nessun caso, infatti, si immaginava un possibile arresto della corrente dell’oceano Atlantico prima di centinaia di anni.



I 40 modelli analizzati dagli studiosi delle università di Bordeaux e Southampton prevedono un rallentamento della circolazione oceanica (o termoalina), il fenomeno alla base della più nota corrente del Golfo, che consente alle coste europee di avere temperature miti grazie al trasporto delle acque calde provenienti dalla Florida.



Secondo l’IPCC (il panel intergovernativo sul cambiamento climatico), questo rallentamento dovrebbe verificarsi molto gradualmente: un rapido raffreddamento dell’Atlantico settentrionale in tempi brevi sarebbe infatti improbabile.

*Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come.*



I nuovi esami degli oceanografi, tuttavia, si sono concentrati sul Mare del Labrador, tra Canada e Groenlandia, uno dei punti di passaggio della corrente oceanica. 

Qui si verifica il fenomeno della convezione: l’abbassamento delle temperature dell’acqua in superficie ne fa aumentare la densità e le porta ad affondare, consentendo alle acque di profondità, più calde, di emergere, cosi da evitare la formazione di una calotta di ghiaccio.

Gli algoritmi dei ricercatori anglo francesi avrebbero riscontrato rapide variazioni nella temperatura delle acque e 7 modelli su 40, alla luce di questi dati, avrebbero previsto un completo arresto della convezione. 

Ciò potrebbe comportare un improvviso raffreddamento del Mare del Labrador, con un drastico abbassamento delle temperature sulle coste dell’Atlantico settentrionale.

Se le previsioni si dovessero avverare e l’Atlantico del nord si raffreddasse veramente nei prossimi anni, il team ritiene che le politiche di adattamento climatico per le regioni costiere bagnate dall’oceano dovranno in futuro inevitabilmente tener conto di questo fenomeno.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, assalto al Congresso dell’Arizona contro la sentenza anti-aborto: la polizia usa lacrimogeni contro i manifestanti
Esteri / Diritto all’aborto abolito negli Usa, Trump: “È la volontà di Dio”. Biden: “Decisione crudele”
Esteri / Guerra in Ucraina. Kiev: "Da Bielorussia missili contro Chernihiv". Putin: "Armeremo Minsk". Di Maio: "Se fermiamo la resistenza Putin arriverà fino ai confini Ue"
Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, assalto al Congresso dell’Arizona contro la sentenza anti-aborto: la polizia usa lacrimogeni contro i manifestanti
Esteri / Diritto all’aborto abolito negli Usa, Trump: “È la volontà di Dio”. Biden: “Decisione crudele”
Esteri / Guerra in Ucraina. Kiev: "Da Bielorussia missili contro Chernihiv". Putin: "Armeremo Minsk". Di Maio: "Se fermiamo la resistenza Putin arriverà fino ai confini Ue"
Esteri / Usa, la Corte suprema cancella la sentenza sul diritto all’aborto
Esteri / Chiusa l’inchiesta Onu sulla morte della giornalista Shireen Abu Akleh: “Uccisa dalle forze israeliane”
Esteri / Usa, sentenza shock: la Corte suprema elimina altre restrizioni sul porto di pistole e fucili
Esteri / ESCLUSIVO – Parla il dissidente turco Osman Kavala: “Erdogan e Putin sono simili, ma l’Ue non sbagli con il Sultano”
Cronaca / Malta, subisce un aborto spontaneo ma i medici si rifiutano di operarla: turista americana rischia la vita
Esteri / Exclusive: Erdogan is just like Putin but there’s no need to impose sanctions, Osman Kavala says
Esteri / Medvedev attacca i leader Ue: "Sono di basso livello, è chiaro a tutti che Draghi non è Berlusconi"