Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 06:29
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Perché il 2 aprile si festeggia la giornata internazionale contro le bufale

Immagine di copertina

Quest'anno i fact checkers di tutto il mondo hanno deciso di dichiarare il 2 aprile, il giorno dopo il primo di aprile, come Giornata internazionale del Fact-checking

Il 2 aprile si celebra l’International Fact-Checking Day, la giornata internazionale contro le bufale online. La giornata del 2 aprile non è scelta a caso. Con tutti i titoli fasulli e i falsi allarmi che girano su Internet, il pesce d’aprile è ormai qualsiasi giorno dell’anno. Secondo i principali siti di fact-checking, come PolitiFact, quella di diffondere notizie false è una tendenza triste e pericolosa che sta prendendo sempre più piede.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Quest’anno i fact checkers di tutto il mondo hanno deciso di dichiarare il 2 aprile – il giorno dopo il primo di aprile – come Giornata internazionale del Fact-checking. “È il nostro modo di proclamare la necessità di fornire prove e fatti concreti nella politica, nel giornalismo e nella vita di tutti i giorni”, si legge su PolitiFact.

PolitiFact fa parte della rete Internazionale del Fact-checking, un gruppo formato per favorire il controllo delle notizie in tutto il mondo. L’idea della giornata internazionale contro le bufale è nata nel 2016 durante una riunione a Buenos Aires.

“Siate molto cauti nel condividere notizie sui social media. Se un titolo vi colpisce per il fatto di essere scandaloso e desiderate informare immediatamente tutti i vostri amici, prendetevi una pausa e riflettete. Potrebbe essere un falso. Controllate la fonte della notizia. Si tratta di un organo di informazione di cui avete sentito parlare? Guardate l’indirizzo web”, scrive PolitiFact. Sono tantissimi i siti con nomi e indirizzi simili a testate autorevoli che sono delle vere e proprie fabbriche di notizie false. 

Altre avvisaglie che un sito web possa essere falso sono la presenza di loghi sgranati, troppi annunci e grafiche di pessima qualità. Questi siti web sono delle esche che guadagnano sui click e sulla diffusione incontrollata dei propri contenuti falsi. 

“Nessuno vi consegnerà la verità su un piatto d’argento”, mettono in guardia i fact-checkers. “I più saggi fra noi hanno sempre saputo che la ricerca della verità è un processo. Ci avviciniamo alla verità quando restiamo aperti, cerchiamo più fonti, controlliamo, ri-controlliamo, rivedediamo e ne discutiamo”.

“Abbiamo lanciato la Giornata internazionale del Fact-checking come un modo divertente per convincere la gente a parlare del fenomeno. Ma la posta in gioco non potrebbe essere più grave. Le persone hanno bisogno di informazioni precise al fine di governare se stessi in una democrazia e prendere decisioni”. 

Il video della giornata mondiale del Fact-checking: 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata


Ti potrebbe interessare
Esteri / Abusati, picchiati, derubati: quei minori stranieri respinti illegalmente alla frontiera del Nord Italia
Esteri / La principessa d’Olanda rinuncia all’indennità da 1,6 milioni di euro: “Non li merito”
Esteri / Vertice Usa-Russia, Putin: "No ostilità". Biden: "Servono relazioni stabili"
Ti potrebbe interessare
Esteri / Abusati, picchiati, derubati: quei minori stranieri respinti illegalmente alla frontiera del Nord Italia
Esteri / La principessa d’Olanda rinuncia all’indennità da 1,6 milioni di euro: “Non li merito”
Esteri / Vertice Usa-Russia, Putin: "No ostilità". Biden: "Servono relazioni stabili"
Esteri / Usa, lite per la mascherina: cliente spara e uccide la cassiera di un supermercato
Esteri / Il nuovo Governo di Israele bombarda la Striscia di Gaza dopo il lancio di palloni incendiari
Esteri / La Nato per contare ancora ha bisogno di un nemico: Biden ne ha trovato uno (di G. Gramaglia)
Esteri / L'Ungheria vieta la "promozione dell'omosessualità ai minori"
Esteri / Ikea condannata in Francia per aver fatto spiare lavoratori e clienti
Esteri / Gemelle sposano lo stesso uomo: “Stiamo provando a restare incinte nello stesso momento”
Esteri / New York, fattorino accoltellato mentre è in bici termina la consegna prima di andare in ospedale