Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 21:55
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Economia » Lavoro

Quali sono le facoltà universitarie preferite dagli italiani? Ce lo dice il Muir

Immagine di copertina
Folla di studenti in un'aula universitaria. Credit: AFP

Le materie scientifiche spopolano tra gli studenti italiani. Ma è boom di università per corrispondenza

Ecco le facoltà universitarie preferite dagli italiani

Non sorprendono poi tanto le facoltà universitarie preferite dagli studenti italiani. Economia, Ingegneria, Medicina e gli indirizzi scientifici tra le più quotate. Ce lo dicono i nuovi dati del Muir, che sottolineano un significativo cambio di tendenza rispetto al passato.

La scelta di molti studenti non è infatti frutto del caso, bensì dettata da uno sguardo più attento al mercato del lavoro. Almalaurea, che studia il tasso di occupazione degli studenti italiani a cinque anni dalla laurea, riporta che i laureati in queste quattro facoltà guadagnano considerevolmente più dei loro compagni.

Uno sguardo al passato e uno al futuro

A riprova dell’attenta considerazione degli studenti, le iscrizioni a facoltà che non garantiscono una sicurezza lavorativa continua sono crollate. Solo 10 anni fa, Legge era in terza posizione con 35% più iscritti, accompagnata da Architettura (+50 per cento) e Psicologia.

Oggi, solo Economia si avvicina a Ingegneria per retribuzione (1762 euro netti al mese), mentre Legge e Psicologia passano appena la soglia dei 1000 euro.

Ma i cambiamenti vanno oltre le preferenze individuali, e sono anche da attribuire alla nuova offerta educativa degli ultimi decenni. Tra le nuove tendenze, Informatica sta vivendo un periodo d’oro, registrando un aumento del 70 per cento degli iscritti.

Gli Atenei vincenti

La Sapienza di Roma batte di oltre 3mila studenti la Federico II di Napoli, seguita in terzo posto dall’Università di Bologna. Sorprendente anche il numero di 2.051 immatricolati a Biotecnologie a Ferrara (dal prossimo anno a numero chiuso).

Appare in classifica anche un considerevole numero degli iscritti alle università telematiche. La laurea in Scienze motorie proposta dall’università telematica Napoli Pegaso primeggia, assieme ad altre lauree in Economia aziendale e Scienze dell’educazione.

Ti potrebbe interessare
Economia / La digitalizzazione nel mondo del lavoro e la disuguaglianza di genere
Economia / Hai un’idea? Può diventare business. Intervista al Founder Alfredo Fefè
Lavoro / Telecamere nei luoghi di lavoro? Come il VAR sui campi di calcio
Ti potrebbe interessare
Economia / La digitalizzazione nel mondo del lavoro e la disuguaglianza di genere
Economia / Hai un’idea? Può diventare business. Intervista al Founder Alfredo Fefè
Lavoro / Telecamere nei luoghi di lavoro? Come il VAR sui campi di calcio
Lavoro / Whatsapp e lavoro: attenzione alle chat
Cronaca / Le lauree che fanno trovare subito lavoro (e guadagnare di più)
Lavoro / Bologna, Logista licenzia 90 dipendenti con un messaggio su WhatsApp
Lavoro / Lavoratori Gkn criticano il leader della Cgil Landini: “No passerelle mediatiche”
Economia / Chiude anche la Timken di Villa Carcina, 106 licenziati
Lavoro / Chiude la Gkn di Campi Bisenzio: altri 422 lavoratori lasciati a casa con una e-mail
Economia / La Commissione europea contro l’Italia: “Il blocco dei licenziamenti è dannoso”