Covid ultime 24h
casi +11.629
deceduti +299
tamponi +216.211
terapie intensive +14

Flat tax news: le ultime notizie sulla “tassa piatta” di oggi, 2 agosto 2019

Di Giulia Angeletti
Pubblicato il 2 Ago. 2019 alle 10:48 Aggiornato il 2 Ago. 2019 alle 10:49
0
Immagine di copertina

Flat tax news: le ultime notizie di oggi 2 agosto 2019 sulla riforma fiscale

In questo articolo tutte le ultime notizie e le novità per quanto riguarda la Flat tax, una delle principali proposte in materia di riforma fiscale della Lega di Matteo Salvini al fine di abbassare le tasse. La flat tax, o tassa piatta, al momento è prevista per i titolari di partita Iva e a quei professionisti che rientrano in determinati limiti di reddito, ma il leader del Carroccio vorrebbe applicarla, tramite l’inserimento nella prossima legge di Bilancio, anche alle famiglie italiane. Qui di seguito le news di oggi, venerdì 2 agosto 2019:

– SE NON VISUALIZZI GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI, CLICCA QUI –

(Aggiornare in continuazione per leggere tutti gli ultimi aggiornamenti)

Flat tax, Di Maio: “Coperture restano un mistero, se le portano pronto a votarla”

“Il vero grande tema è che a fine anno noi necessariamente dobbiamo abbassare le tasse: abbiamo il progetto di abbassare il costo del lavoro, intervenire sul cuneo, e costa 4 miliardi. Abbiamo poi il progetto per abolire il canone Rai e abbattere il bollo auto, bisogna farlo però senza questo atteggiamento”. Queste le parole del vicepremier del M5s e ministro del Lavoro Luigi Di Maio, pronunciate ai microfoni di Radio anch’io su Radio Uno Rai.

Il leader dei pentastellati, parlando dei futuri interventi e misure da inserire nella prossima legge di Bilancio, è tornato anche sulla flat tax – la principale proposta della Lega per attuare una riforma fiscale – rispondendo al leader del Carroccio, Matteo Salvini, che al Corriere della Sera aveva detto: “È chiaro che se arriva una manovra inadeguata… Noi abbiamo in testa un’idea chiara: questa è una manovra importante in cui tutti dovranno avere coraggio. Sennò il coraggio lo chiediamo agli italiani”.

“Le coperture restano un mistero – ha replicato Di Maio – ma se le portano sono pronto a votarle. Noi abbiamo una legge di bilancio da fare in cui dobbiamo abbassare le tasse: se il cavallo di battaglia della Lega è la flat tax noi ci aspettiamo da loro il numero di miliardi che servono per farla. Non si può stare al governo con l’atteggiamento da opposizione”.

Che cos’è la Flat tax

La Flat tax, alla cui base c’è la trasformazione del sistema di tassazione da progressivo a uguale per tutti i soggetti sotto una determinata fascia di reddito, per come è stata approvata nell’ultima legge di Bilancio prevede l’applicazione di due regimi fiscali: un regime forfettario, già operativo da inizio anno, e uno analitico, operativo invece dal 2020.

Il primo è riservato alle Partite Iva che nell’anno precedente non hanno superato la soglia di 65mila euro di fatturato e prevede l’applicazione di un’imposta sostitutiva proporzionale del 15 per cento, ridotta al 5 per cento per i primi 5 anni di attività. Il secondo modello di imposizione agevolata invece, su base analitica, è riservato ai contribuenti che l’anno precedente hanno conseguito ricavi o compensi compresi tra 65mila e 100mila euro di reddito. In questo caso è prevista una imposta sostitutiva proporzionale del 20 per cento.

Qui di seguito alcuni link utili per la Flat tax:

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.