Coronavirus:
positivi 13.179
deceduti 34.954
guariti 194.928

Coronavirus: la Borsa di Milano a picco con la sua peggior giornata di sempre, l’Europa brucia 790 miliardi. Tonfo a Wall Street

Giornata nera per le borse mondiali nonostante la decisione della Bce di varare un nuovo Quantitative Easing

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 12 Mar. 2020 alle 18:28
63
Immagine di copertina

Coronavirus: Borsa di Milano a picco, l’Europa brucia 790 miliardi

La Borsa di Milano vive la sua peggior giornata di sempre a causa dell’emergenza Coronavirus: piazza Affari, infatti, chiude con il -16,92 per cento, il peggior risultato giornaliero mai registrato per la piazza finanziaria italiana, mentre non va meglio in Europa dove si bruciano 790 miliardi di euro in una sola giornata. La perdita costa alla Borsa di Milano 84,2 miliardi.

Coronavirus: l’appello pieno di strafalcioni del sindaco di Boscoreale

Non è bastato, dunque, la decisione della Bce di varare un programma aggiuntivo di acquisti di titoli, il cosiddetto Quantitative Easing, pari a 120 miliardi fino alla fine dell’anno. Non va meglio alle altre borse europee, infatti, che in totale bruciano 790 miliardi di euro. Lo Stoxx Europe 600, che riunisce i principali titoli del Vecchio Continente (non solo dell’Eurozona, dunque), ha chiuso in ribasso del 10,9%, il più ampio di sempre: in termini di capitalizzazione sono oltre 790 i miliardi andati in fumo in una sola seduta.

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

Sale anche lo spread, il differenziale tra Btp e Bund tedeschi, che schizza a quota 270 punti base per poi chiudere a 262 con il rendimento del decennale italiano al 2 per cento. Non va meglio a Wall Street con il Dow Jones che ha segnato un tracollo del -9,24 per cento e il Nasdaq che perde l’8,13 per cento. Intanto, la Fed, per fronteggiare l’emergenza, ha annunciato una maxi iniezione di liquidità di 1,5 miliardi di dollari nel sistema monetario.

Leggi anche:

1. Coronavirus, è possibile reinfettarsi? La risposta di Burioni / 2. Terapie intensive al collasso: “Rischio calamità sanitaria”/ 3. Tutto chiuso, l’Italia si ferma: stringiamo i denti ora per tornare presto alla normalità (di L. Telese)

4. Coronavirus, l’esperto: “L’epidemia non finirà quest’anno” / 5. Coronavirus, i contagiati possono trasmetterlo fino a 37 giorni. Quanto durano febbre e tosse / 6. Coronavirus, il grande esodo degli incoscienti: centinaia di persone in fuga dalla Lombardia nonostante l’invito a restare a casa. Video reportage da Milano Centrale

63
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.