Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:04
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Alex Zanardi trasferito in un centro di neuro-riabilitazione: “Condizioni stabili, per lui inizia nuovo percorso”

Immagine di copertina

Zanardi trasferito in un centro di neuro-riabilitazione: “Condizioni stabili”

Alex Zanardi è stato dimesso dal Policlinico Le Scotte di Siena ed è stato trasferito in un centro di neuro-riabilitazione: a comunicarlo in una nota, in cui le condizioni di Zanardi vengono definite “stabili”, è l’ospedale senese dove il campione di handbike era ricoverato dal 19 giugno scorso, giorno dell’incidente. “Oggi per lui inizia un nuovo percorso” si legge ancora nel bollettino del nosocomio toscano. “Si è concluso il programma di sedo-analgesia al quale era sottoposto l’atleta Alex Zanardi. Dopo la sospensione della sedazione, la normalità dei parametri cardio-respiratori e metabolici, la stabilità delle condizioni cliniche generali e del quadro neurologico hanno consentito il trasferimento del campione in un centro specialistico di recupero e riabilitazione funzionale. Alex Zanardi è stato quindi trasferito in data odierna in un’altra struttura” si legge ancora nella nota diffusa dall’ospedale Le Scotte.

Valtere Giovannini, direttore generale dell’Aou senese, ha poi spiegato che i medici rimarranno a “disposizione di questa straordinaria persona e della sua famiglia per le ulteriori fasi di sviluppo clinico, diagnostico e terapeutico, come sempre accade in questi casi”. Il medico ha poi ricordato che “L’atleta ha trascorso oltre un mese nel nostro ospedale ed è stato sottoposto a tre delicati interventi chirurgici e ha mostrato un percorso di stabilità delle sue condizioni cliniche e dei parametri vitali che ha permesso la riduzione e sospensione della sedazione, e la conseguente possibilità di poter essere trasferito in una struttura per la necessaria neuro-riabilitazione”. Giovannini, infine, ha voluto dedicare un pensiero alla famiglia di Zanardi: “Concludo mandando un grande abbraccio alla famiglia di Alex, che ha dimostrato una forza straordinaria: una dote preziosa che dovrà essere compagna di viaggio fondamentale del nuovo percorso che inizia oggi”.

L’ex pilota di Formula 1 è rimasto vittima di un incidente con la sua handbike il 19 giugno scorso. Le dinamiche non sono state ancora del tutto chiarite, ma quello che si sa è che il campione paralimpico mentre si trovava lungo la provinciale 146, nel tratto tra Pienza e San Quirico, ha probabilmente perso il controllo del mezzo, andando a sbattere contro un tir situato nel senso opposto di marcia. Zanardi è stato immediatamente soccorso da un elisoccorso e portato al Policlinico Le Scotte di Siena dove è stato immediatamente sottoposto a intervento chirurgico al cervello. Le sue condizioni neurologiche sono state definite fin dall’inizio gravi e Zanardi è stato sottoposto nelle settimane successive ad altri due interventi chirurgici: uno sempre al cervello e uno al volto per ridurre le fratture subite nell’impatto con il camion. Dal 19 giugno scorso Zanardi è sempre stato in coma farmacologico e solamente il 16 luglio scorso sono iniziate le operazioni di risveglio.

Leggi anche: 1. Chi è Alex Zanardi: la biografia del campione / 2. Alex Zanardi, la paura della moglie Daniela: “Ma non lo lascio solo” / 3. Zanardi, il moderno Prometeo che col suo coraggio è riuscito a riunire un Paese lacerato / 4. Alex Zanardi, il commovente post del figlio Niccolò: “Forza papà ti aspetto, torna presto”

Ti potrebbe interessare
Cronaca / “Ditemi perché mio figlio è morto durante il parto in casa”
Cronaca / Roma, incidente scioccante sul Raccordo: uomo avvolto dalle fiamme
Cronaca / Roma, 46enne accoltellato alla Stazione Termini per una rapina: è grave
Ti potrebbe interessare
Cronaca / “Ditemi perché mio figlio è morto durante il parto in casa”
Cronaca / Roma, incidente scioccante sul Raccordo: uomo avvolto dalle fiamme
Cronaca / Roma, 46enne accoltellato alla Stazione Termini per una rapina: è grave
Cronaca / Roma, bimba viene alla luce dopo essere stata operata di spina bifida in utero: è perfettamente sana
Cronaca / Processo contro Ciro Grillo e i tre amici: “Ho visto i lividi della violenza”
Cronaca / Bimba con febbre a 41 fatta attendere un’ora e mezzo in codice verde: muore tre giorni dopo
Cronaca / “Pestava la moglie e la figlia di 10 anni”: prof della Sapienza e avvocato del Coni a processo
Cronaca / Torino, fermati 5 giovani per il lancio della bici che colpì uno studente: l’ipotesi è di tentato omicidio
Cronaca / Donnexstrada e il supporto legale contro la violenza di genere e la vittimizzazione secondaria
Cronaca / Saman Abbas, il padre è ancora in Pachistan: un altro rinvio per discutere sulla sua estradizione