Covid ultime 24h
casi +19.350
deceduti +785
tamponi +182.100
terapie intensive -81

La Spezia, violentata a 12 anni dal patrigno: la madre segnava sul calendario i giorni degli stupri

La ragazzina ha subito violenze sessuali anche dal padre biologico, dal quale si era rifugiata per sfuggire alla mamma e al compagno di quest'ultima

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 16 Giu. 2020 alle 18:15 Aggiornato il 16 Giu. 2020 alle 18:16
4.8k
Immagine di copertina

Violentata a 12 anni dal patrigno: la madre segnava sul calendario i giorni degli stupri

Una ragazzina di 12 anni è stata ripetutamente violentata dal patrigno, mentre la madre segnava sul calendario i giorni in cui avvenivano gli stupri. Per questo sia la donna, madre biologica della vittima, che l’uomo sono stati condannati a 10 anni di carcere, mentre il padre biologico della ragazza è stato condannato a 4 anni perché non aveva prestato aiuto alla figlia quando si era rifugiata a casa sua. La sentenza è stata emessa con rito abbreviato dal gip di La Spezia Fabrizio Garofalo. La vicenda, infatti, risale a 7 anni fa quando la ragazzina, all’epoca dei fatti 12enne, viene più volte violentata dal nuovo compagno della madre, un operaio. Le violenze vanno avanti per anni con la complicità della madre della vittima, che non solo spinge la figlia tra le braccia del suo compagno, ma segna anche sul calendario i giorni in cui l’uomo violenta la ragazzina.

Dopo 5 anni di agonia, la giovane decide di fuggire da quell’incubo e si rifugia a casa del padre biologico, che non vedeva da anni. Qui, però, inizia un altro incubo. Perché l’uomo, di professione geometra, tempo abusa anche egli della figlia nel frattempo diventata maggiorenne. Ormai 20enne, la giovane si reca all’ospedale, dove i medici capiscono che c’è qualcosa che non va. La ragazza trova il coraggio di denunciare le violenze subite sia dal padre che dalla madre e dal compagno di quest’ultima. I carabinieri di Sestri Levante arrestano le tre persone coinvolte nella vicenda, tutte sopra i 40 anni con l’accusa violenza sessuale su minore per la mamma e il compagno della donna e violenza sessuale per il padre della ragazza.

Leggi anche: 1. Pakistan, torturata e pestata a morte per aver liberato due pappagalli: la storia di Zohra, 8 anni / 2. Napoli: bambina di 10 anni violentata da sei coetanei. Gli abusi sono stati ripresi con i cellulari / 3. A Bolzano una ragazzina di 15 anni è stata violentata mentre tornava da scuola

4.8k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.