Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 00:02
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Vigile aggredito da baby gang nel Napoletano: aveva chiesto ai ragazzi di tornare a casa ed evitare assembramenti

Immagine di copertina

Vigile aggredito da baby gang nel Napoletano: chiedeva loro di tornare a casa

Un vigile urbano è stato aggredito e colpito alla testa da una baby gang a Crispano, comune del Napoletano: l’uomo aveva chiesto ai ragazzi, che si trovavano in piazza senza nessun motivo apparente, di tornare a casa ed evitare assembramenti, nel rispetto delle norme sull’emergenza Coronavirus. Per tutta risposta, secondo quanto denunciato dal sindaco di Crispano, Michele Emiliano, il vigile ha ricevuto un colpo alla testa, al punto che ha iniziato a perdere sangue.

Il fatto è accaduto domenica 10 maggio 2020, di mattina, nella piazza “Falcone e Borsellino” di Crispano. “La solita banda di ragazzini – ha spiegato il primo cittadino sul suo profilo Facebook, dove ha pubblicato anche una foto (molto cruda) del vigile che perde sangue dalla testa – che si sono assembrati per stare in piazza senza far nulla hanno aggredito uno dei nostri vigili, che era intervenuto per sedare una rissa e per chiedergli di andare a casa. L’inciviltà più totale ha prodotto un vigile urbano con una testa sanguinante e il pericolo che potesse anche accadere di peggio. Ho chiesto in ogni modo di evitare che i ragazzi stessero per strada senza motivazione, di non farli uscire come se niente fosse accaduto, ma alcuni proprio non vogliono ascoltare e questi sono i risultati. La minoranza di incivili che rovina lo sforzo di tutta la comunità”.

Emiliano ha poi aggiunto che i carabinieri sono adesso al lavoro per identificare i ragazzi che hanno aggredito il vigile: “Speriamo di identificare i responsabili per sporgere formale denuncia a loro carico e anche nei confronti dei genitori che, venendo meno alla loro funzione educativa, espongono tutti al pericolo. I loro figli, la comunità e mettono così a rischio lo sforzo di tutti. Io non posso consentirlo, per questo continuiamo a fare controlli, non per divertimento ma per tutelare tutti voi”. Infine, l’invito a tutta la cittadinanza di Crispano: “Non possiamo vincerla da soli questa sfida, serve la collaborazione di tutti. Oggi la vittima dell’aggressione è stato un nostro vigile, domani potrebbe essere un cittadino qualsiasi. Crispano non si arrende di fronte all’inciviltà, alla maleducazione e a questa mentalità contro la legge e contro ogni regola. Intollerabile”.

Leggi anche:

1. La strategia della Svezia contro il Coronavirus non è quel che sembra / 2. Arcuri, dopo 3 mesi mancano ancora i reagenti per i tamponi: basta scaricare le colpe sui cittadini / 3. Massimo Galli a TPI: “La notte del paziente 1 ho sbagliato anche io”

4. Un grafico mostra quali paesi stanno avendo la meglio sul Coronavirus e quali no / 5. Reddito di emergenza da 400 a 800 euro, ecco come funziona e chi può richiederlo / 6. Apertura bar, ristoranti, parrucchieri e palestre: le date, regione per regione

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Sicurezza COVID-19 nelle scuole: un diritto per gli studenti, un dovere per le autorità sanitarie
Cronaca / Padre denuncia il figlio 16enne che aveva picchiato un compagno di scuola: “Dove abbiamo sbagliato?”
Cronaca / Covid, 2.697 casi e 70 morti nell'ultimo giorno, positività allo 0,4%. Nuovo record di tamponi: oltre 600mila
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Sicurezza COVID-19 nelle scuole: un diritto per gli studenti, un dovere per le autorità sanitarie
Cronaca / Padre denuncia il figlio 16enne che aveva picchiato un compagno di scuola: “Dove abbiamo sbagliato?”
Cronaca / Covid, 2.697 casi e 70 morti nell'ultimo giorno, positività allo 0,4%. Nuovo record di tamponi: oltre 600mila
Cronaca / Stangata su benzina e gasolio, i prezzi per un pieno volano e sono destinati ad aumentare ancora
Cronaca / Blitz contro le organizzazioni neonaziste in tutta Italia: 26 indagati
Cronaca / Covid, oggi 1.597 casi e 44 morti: tasso di positività allo 0,7%
Cronaca / Inchiesta mascherine, l'ex commissario all'emergenza Covid Arcuri indagato per abuso d’ufficio e peculato
Cronaca / Come può cambiare il virus nei prossimi mesi: ecco tutte le variabili
Cronaca / Sgomberati dalla Regione Lazio, i no green pass Barillari e Cunial chiedono asilo politico alla Svezia
Cronaca / Trieste: la polizia sgombera il varco 4 del porto, occupato dai manifestanti no green pass