Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 13:00
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Nuovo caso “George Floyd” in North Carolina: i video shock dell’afroamericano morto in carcere durante il fermo di 5 agenti

Afroamericano morto in carcere: “Non respiro, non respiro” i video shock del nuovo “caso George Floyd”

“Non respiro. Per favore, non respiro”: due nuovi video potrebbero far riesplodere le tensioni e generare una nuova ondata di proteste come quelle scatenate dall’uccisione di George Floyd a Minneapolis. Questa volta si tratta della morte di John Neville, detenuto afroamericano di 56 anni nella prigione della Contea di Forsyth in North Carolina, dov’era finito per aver aggredito una donna il 2 dicembre scorso. Nei filmati, che risalgono a quel giorno ma la cui pubblicazione è stata ordinata dal giudice della Contea di Forsyth su richiesta della famiglia Neville solo il 4 agosto scorso, si vede l’uomo immobilizzato a terra da cinque agenti, tra cui una donna. Lo si sente implorare di lasciarlo andare perché non riesce a respirare. Nel primo filmato l’uomo è bloccato dalle guardie, come se avesse cercato di ribellarsi e trasportato di forza in un’altra cella. Prima del trasferimento viene fatta intervenire un’infermiera per controllargli il polso.

Nel secondo lo si vede faccia a terra, le ginocchia piegate dietro la schiena e ammanettato. In entrambi i video Neville implora di continuo gli agenti di liberarlo dicendo che non riesce a respirare, almeno 26 volte, fino a che la voce non diventa sempre più flebile e non risponde più ai poliziotti che lo chiamano per nome.

Secondo l’emittente locale WXII12 che ha mandato in onda ieri i filmati, c’è una parte non mostrata al pubblico in cui l’infermiera torna a verificare il polso di Neville: allarmata perché non sente più il battito, avvisa gli agenti e inizia subito il massaggio cardiaco fino all’arrivo del pronto soccorso. Neville è morto il 4 dicembre nell’ospedale di zona. Secondo l’autopsia a ucciderlo è stata una lesione cerebrale per arresto cardiaco che ha bloccato l’afflusso di sangue al cervello. I cinque agenti e l’infermiera sono accusati di omicidio colposo.

Leggi anche: 1. George Floyd, il terrore dell’arresto: “Per favore non spararmi, amico” | VIDEO 2. Si sposano in mezzo alla protesta per George Floyd a Philadelphia: “È stato ancora più memorabile” / 3. Banksy e l’omaggio a George Floyd: “Il razzismo è un problema dei bianchi”

4. Nuovo caso George Floyd: spunta il video dell’uccisione di un altro afroamericano durante un fermo di polizia negli Usa / 5. “Il problema degli Usa sono 400 anni di schiavitù, ma qui in Italia non siamo messi meglio”: parla Igiaba Scego / 6. George Floyd, l’autopsia indipendente smentisce quella delle autorità: “Morto per asfissia”

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Sgarbi contro il bacio saffico nello spot Dietorelle: “Pubblicità oscena”
Cronaca / "Hanno bloccato il vaccino Reithera ma così l'Italia sarà sotto schiaffo di Big Pharma"
Cronaca / La Chiesa apre al Ddl Zan: “Ok alla proposta di legge, ma deve essere più chiara”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Sgarbi contro il bacio saffico nello spot Dietorelle: “Pubblicità oscena”
Cronaca / "Hanno bloccato il vaccino Reithera ma così l'Italia sarà sotto schiaffo di Big Pharma"
Cronaca / La Chiesa apre al Ddl Zan: “Ok alla proposta di legge, ma deve essere più chiara”
Cronaca / Roma, 31enne precipita da un ponte del Tevere mentre si fa un selfie: è grave
Costume / “Fedez mi ha censurato”: il prete youtuber accusa il rapper. Il botta e risposta social | VIDEO
Cronaca / Coprifuoco e riaperture, in arrivo il nuovo decreto: ecco cosa cambia
Cronaca / Somministrate 27.3 milioni di dosi
Cronaca / Di Maio: "È ora di superare il coprifuoco"
Cronaca / Roberto Angelini e la multa per lavoro nero: “Chiedo scusa. Ho sbagliato tutto”
Cronaca / Il bollettino: oggi 5.753 casi e 93 morti