Covid ultime 24h
casi +28.352
deceduti +827
tamponi +222.803
terapie intensive -64

Verona: usa lavandino come bidet, ma il lavabo cede e si spezza. Grave 36enne

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 1 Lug. 2019 alle 20:19
0
Immagine di copertina

Verona: cede lavandino usato come bidet. Gravissimo 36enne

Ha usato un lavandino come bidet, ma il lavabo ha ceduto e si è spezzato in due, provocando il grave ferimento di un uomo.

L’incredibile vicenda è accaduta nel pomeriggio di lunedì 1 luglio nel bagno della stazione ferroviaria di Verona Porta Vescovo.

La vittima è un brasiliano senza fissa dimora di 36 anni.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, l’uomo si trovava nel bagno pubblico quando ha deciso di utilizzare il lavandino come un bidet.

Il lavabo, però, non ha retto al peso del 36enne ed è crollato, spezzandosi in due tronconi, che hanno ferito l’uomo alle braccia e alle gambe.

A causa di una abbondante perdita di sangue, dovuta alla profondità delle ferite, l’uomo è stato soccorso dagli uomini del 118 e trasportato in codice rosso all’ospedale di Borgo Trento, in provincia di Verona.

Il 36enne non dovrebbe essere in pericolo di vita.

Verona: si rompe il bidet, 74enne muore dissanguato

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.