Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:24
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Venezia, si entra su prenotazione: da agosto la sperimentazione. Nel 2023 arriva il ticket

Immagine di copertina
Turisti in fila attendono di salire sul campanile di piazza San Marco. Credit: ANSA/ANDREA MEROLA

Venezia, si entra su prenotazione: da agosto la sperimentazione. Nel 2023 arriva il ticket

Prenotazione e ticket per visitare il centro storico: Venezia si prepara a sperimentare nuove regole per limitare le ondate di turisti che mettono a rischio il tessuto della città lagunare. Dal primo agosto partirà la sperimentazione del nuovo sistema di prenotazione, che darà diritto a vari benefici. Chi prenoterà la propria presenza in città tramite il portale dedicato potrà ottenere sconti su servizi come i trasporti pubblici e i musei, esibendo l’apposito codice Qr.

Le prenotazioni saranno il preludio dell’introduzione a partire dal 2023 del ticket. Il contributo, di ammontare variabile, sarà chiesto a tutti i turisti che arrivano da fuori Regione e non pernottano nella città. La somma da corrispondere varierà rispetto all’anticipo con cui si prenota il proprio arrivo e l’afflusso previsto nel periodo scelto. Sarà perciò più costoso accedere alla città nei periodi di massima affluenza e per chi sceglie di visitare la città con poco preavviso. Sarà esentato chi pernotta, che è già tenuto a pagare la tassa di soggiorno. “A preoccupare sono i vacanzieri giornalieri che arrivano in maniera improvvisa la mattina e se ne vanno la sera e creano spesso intasamento”, ha detto il sindaco Luigi Brugnaro. “Abbiamo studiato questo sistema premiante: chi prenota potrà beneficiare di un risparmio evidente anche sul contributo d’accesso”.

Escluso per il momento qualsiasi ipotesi di imporre un “numero chiuso” per accedere alla città, come chiesto invece parte dell’opposizione in consiglio comunale.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Napoli, albero in fiamme durante un compleanno. Invitati ridono e brindano | VIDEO
Cronaca / Rimini, mega truffa in hotel: 500 prenotazioni per 40 posti e caparre sparite
Cronaca / Milano, bambino di 11 anni viene travolto e ucciso da pirata della strada che si è costituito nella notte
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Napoli, albero in fiamme durante un compleanno. Invitati ridono e brindano | VIDEO
Cronaca / Rimini, mega truffa in hotel: 500 prenotazioni per 40 posti e caparre sparite
Cronaca / Milano, bambino di 11 anni viene travolto e ucciso da pirata della strada che si è costituito nella notte
Cronaca / Venezia, tenta di uccidere la moglie con una balestra e poi si suicida
Cronaca / Maxitruffa a Rimini: 500 persone versano la caparra per una stanza d’albergo che non c’è
Cronaca / Rovigo, fa il bagno a mezzanotte e scompare. Lo ritrovano vivo dopo nove ore
Cronaca / Nel Cuneese 50 mucche sono state uccise dal sorgo
Cronaca / Ambiente, il ghiaccio in Antartide è al valore più basso di sempre: 7% sotto la media
Cronaca / Roma, respinge le avance dell’amico: 20enne massacrata di botte e lasciata a terra priva di sensi
Cronaca / Ancona, ragazzo viene travolto e ucciso da un’autocisterna alla fermata del bus