L’Aifa dà il via libera ai test per il vaccino Covid italiano di ReiThera

Di Luca Serafini
Pubblicato il 1 Ago. 2020 alle 07:44
1k
Immagine di copertina

L’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) ha autorizzato l’avvio della fase 1 di test per il vaccino Covid prodotto da ReiThera, azienda di biotecnologie italiana. La sperimentazione verrà condotta allo Spallanzani di Roma e al Centro Ricerche Cliniche di Verona, e prevede test su 90 volontari divisi in due gruppi (adulti e anziani).  Quanto al primo gruppo, si tratterà di persone tra i 18 e i 45 anni, mentre nel secondo la fascia di età andrà dai 65 agli 85 anni. L’ok alla sperimentazione sull’uomo è arrivato dopo che il vaccino di ReiThera si è mostrato efficace nei test condotti sugli animali. Il progetto di sviluppo del vaccino è sostenuto dal ministero della Ricerca con il Cnr e dalla Regione Lazio.

Questo il commento del ministro della Salute Roberto Speranza: “Una bella notizia: si avvia, presso lo Spallanzani di Roma e il Policlinico Rossi di Verona, la sperimentazione sui primi volontari del candidato vaccino tutto italiano contro il Covid prodotto da Reithera. I ricercatori del nostro Paese sono al lavoro senza sosta per vincere la sfida al virus”.

Leggi anche: 1. Documenti del CTS, il governo non vuole renderli pubblici e fa ricorso contro il Tar. TPI chiede di vederli da mesi / 2. Altro che patentino no-Covid, vi racconto il mio arrivo in Sardegna senza alcun controllo / 3. Coronavirus, nuove linee guida per la ripartenza: ok a discoteche, eventi e fiere

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

1k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.