Covid ultime 24h
casi +12.415
deceduti +377
tamponi +211.078
terapie intensive -17

Vaccini, Roberto Burioni smentisce Ilaria Capua: “Non è vero che chi è vaccinato può trasmettere la malattia”

La direttrice dell’One Health Center of Excellence dell’università della Florida aveva dichiarato che "chi si vaccina contro il Coronavirus non si ammala ma si può infettare lo stesso e trasmettere la malattia". Il virologo puntualizza che, in generale, chi è vaccinato non può essere infettato e non può trasmettere la malattia. Ma "non sappiamo nulla di quello che accadrà con i diversi vaccini anti-Covid"

Di Anna Ditta
Pubblicato il 26 Nov. 2020 alle 10:53 Aggiornato il 26 Nov. 2020 alle 10:54
275
Immagine di copertina

Dopo le osservazioni di alcuni esperti, tra cui Ilaria Capua, riguardo la possibilità che le persone sottoposte al vaccino anti Covid siano ancora in grado di contagiare, il virologo Roberto Burioni ha pubblicato alcuni tweet che puntano a fare chiarezza. “Gira la notizia che (in generale) i vaccinati sono protetti ma possono trasmettere la malattia. QUESTO NON È VERO”, ha scritto il professore di virologia del San Raffaele. “Per morbillo, rosolia, parotite o varicella – e qui mi fermo ma la lista è lunga – chi è vaccinato non può essere infettato e NON PUÒ trasmettere la malattia”.

Intervistata a DiMartedì, Ilaria Capua, direttrice dell’One Health Center of Excellence dell’università della Florida aveva dichiarato: “Chi si vaccina contro il Coronavirus non si ammala ma si può infettare lo stesso e trasmettere la malattia se non porta la mascherina”. L’esperta ha quindi spiegato: “Esistono pochissimi vaccini che danno immunità sterile e se incontro il virus sono totalmente impermeabile. Nel mondo reale, se sono vaccinato ho una barriera che mi protegge dalla malattia. Ma da vaccinato posso andare in giro come se fossi sicuro al 100%? La risposta è no. Quando si parla di efficacia, si fa riferimento alla malattia”.

Nei suoi tweet, Burioni non cita direttamente Capua e chiarisce più volte che lui parla dei vaccini in generale non di quello Covid. “A proposito dei vaccini che (in generale) impedirebbero di ammalarsi ma consentirebbero al vaccinato di infettarsi e trasmettere la malattia mi spiegate – se questo è vero- come è possibile che in tanti paesi grazie al vaccino sia sparito il morbillo?”, scrive. “Ovviamente”, chiarisce in un altro tweet, “non sappiamo nulla di quello che accadrà con i diversi vaccini anti-COVID-19”.

Nel caso specifico del vaccino anti-Covid, Tal Zaks, capo del dipartimento medico di Moderna, in un’intervista ad Axios ha sottolineato: “I nostri risultati mostrano che il nostro vaccino fa sì che non si resti contagiati, o comunque non si sviluppi una forma grave della malattia. Ma questi dati non mostrano che chi è vaccinato non possa comunque contagiare gli altri. Quando inizieremo la distribuzione di questo vaccino non avremo dati concreti sufficienti per dimostrare che questo vaccino riduca la trasmissione del virus”. Zaks ha poi aggiunto: “Certo per ragioni scientifiche credo che riduca la trasmissione del virus. Ma in assenza di dati che comprovino ciò, penso sia importante non modificare i comportamenti solo perché si è vaccinati”.

Leggi anche: 1. Vaccino anti-Covid, gli esperti: “Il siero protegge dalla malattia, ma chi lo fa può ancora contagiare” /2. L’uomo che salverà il mondo dal Covid è un figlio di immigrati: cari razzisti, andate a nascondervi /3. State trasformando i vaccini in una merce, senza neanche lasciarci scegliere quale fare (e a quale prezzo)

4. Covid, il vaccino Oxford/Astrazeneca ha un’efficacia media del 70% / 5. Vaccino anti-Covid, la lettera di Crisanti: “Ho espresso un concetto di buon senso, contro di me un inferno mediatico senza precedenti” / 6. Crisanti a TPI: “A mettere in dubbio il vaccino è il Ceo di Pfizer che vende le sue azioni, non io”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

275
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.