Covid ultime 24h
casi +13.633
deceduti +472
tamponi +264.728
terapie intensive -28

Guardiola si schiera con Carola Rackete: “Ha salvato vite, siamo nella me*da”

Di Antonio Scali
Pubblicato il 30 Giu. 2019 alle 20:14 Aggiornato il 11 Set. 2019 alle 02:29
0
Immagine di copertina

Guardiola Carola Rackete | Capitana | Sea Watch | Twitter

GUARDIOLA CAROLA RACKETE – Sono tanti i personaggi dello spettacolo, dello sport, i politici ma anche la gente comune che negli ultimi giorni hanno solidarizzato con Carola Rackete, la capitana della Sea Watch 3 che ha guidato la nave della Ong tedesca. Tra gli ultimi a schierarsi dalla sua parte c’è anche uno degli allenatori più apprezzati del calcio di oggi, Pep Guardiola.

Chi è Carola Rackete

Il tecnico spagnolo, nei mesi scorsi accostato alla Juventus, non ha nascosto la sua solidarietà nei confronti di Carola Rackete, che con il suo gesto ha salvato la vita a 42 migranti, trasportandoli  nel porto di Lampedusa per i soccorsi.

Il capitano e la capitana: chi ha perso e chi ha vinto nella farsa del caso Sea Watch (di Luca Telese)

Quello di Carola è il gesto politico più potente degli ultimi anni. Per questo la insultano

Carola Rackete arrestata: cosa rischia la capitana della Sea Watch

In un tweet l’allenatore del Manchester City ha scritto: “Carola Rackete. Mia eroina. È stata arrestata per aver salvato vite nel Mediterraneo. Siamo nella me*da”, ha concluso Guardiola su Twitter.

Sea Watch, il duro commento di Domenico Quirico a Carola: “Ecco perché stai sbagliando”

Perché Carola è partigiana (di G. Cavalli)

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.