Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Sea Watch, il monologo virale di Elio: “Non si può tacere di fronte alla criminalizzazione di chi salva vite”

Immagine di copertina

Sea Watch, il monologo di Elio

“Non si può stare zitti di fronte alla criminalizzazione di chi aiuta le persone in difficoltà”. Così Elio, pseudonimo di Stefano Belisari, ha commentato la vicenda della Sea Watch 3, negli ultimi giorni al centro del dibattito pubblico italiano e internazionale.

Caso Sea Watch: riassunto di un’odissea durata 17 giorni

Sabato 29 giugno, in occasione del 25esimo anniversario di Emergency (fondata da Gino Strada nel 1994), Elio ha messo in scena a Milano Il Flauto Magico.

Successivamente, il compositore e flautista ha detto la sua in merito alla controversa figura di Carola Rackete, la capitana della Sea Watch 3 che martedì scorso ha forzato il blocco entrando in acque territoriali italiane (al momento la donna si trova agli arresti domiciliari).

“Se 25 anni fa mi avessero detto che chi aiuta le persone in difficoltà sarebbe stato perseguibile, avrei risposto ‘Ma tu sei scemo’” ha affermato Elio, per poi osservare con rammarico:

“E invece, forse, lo scemo sono io perché è accaduto proprio questo”.

Il capitano e la capitana: chi ha perso e chi ha vinto nella farsa del caso Sea Watch

La decisione di Carola Rackete di non rispettare la legge italiana e forzare il blocco per portare in salvo i 42 migranti a bordo della nave ONG Sea Watch 3 ha letteralmente spaccato in due l’opinione pubblica italiana (ma anche quella internazionale).

“Crucca, ti devono violentare ‘sti negri”: gli insulti shock a Carola Rackete sulla pagina della Lega di Lampedusa

Sea Watch, una questione che divide

Da una parte vi è chi, Matteo Salvini in primis, sostiene che la 31enne tedesca debba essere punita duramente per il suo “gesto irresponsabile”.

Se l’Europa apre gli occhi sui migranti grazie a Salvini

Dall’altra troviamo invece coloro che sostengono che Carola Rackete abbia compiuto “un atto di giustizia” (seppur illegale) nel far rotta con la sua nave verso Lampedusa. Di questo avviso sono i principali esponenti del Partito Democratico e, forse primo fra tutti, Franco Matteotti, l’operaio milanese che ha lanciato una raccolta fondi online per pagare la multa della Sea Watch.

Fra i detrattori della linea dura di Matteo Salvini troviamo anche lo scrittore napoletano Roberto Saviano, mentre fra coloro che osteggiano il suo operato pur senza schierarsi apertamente con Matteo Salvini vi è il filosofo torinese Diego Fusaro, il quale ha suggerito a Carola Rackete di aiutare gli africani “investendo in infrastrutture piuttosto che deportarli via mare in Italia”.

(Qui il video del commento di Elio pubblicato sul sito de Il Fatto Quotidiano)

Fusaro critica la capitana della Sea Watch: “Si occupi di chi soffre qui da noi”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 228.179 casi e 434 morti: tasso di positività al 15,4%
Cronaca / Lo studio: “Se tutti gli italiani si fossero vaccinati ci sarebbero stati 1.200 morti in meno”
Cronaca / Sassari, iniettata aria al posto dei vaccini: paura per 20 pazienti
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 228.179 casi e 434 morti: tasso di positività al 15,4%
Cronaca / Lo studio: “Se tutti gli italiani si fossero vaccinati ci sarebbero stati 1.200 morti in meno”
Cronaca / Sassari, iniettata aria al posto dei vaccini: paura per 20 pazienti
Cronaca / Stretto di Messina, i no pass restano ancora bloccati (e spuntano gli scafisti)
Cronaca / Studentessa Usa denuncia stupro a Roma: “Bloccata per ore in un letto”
Cronaca / Beppe Grillo indagato a Milano per traffico di influenze illecite: nel mirino i contratti pubblicitari con la Moby
Cronaca / Francesca Amadori licenziata per le assenze ingiustificate: “Non lavorava da inizio dicembre”
Cronaca / Green pass, dalle tabaccherie alle librerie: dove è obbligatorio e dove no
Cronaca / Covid, oggi 83.403 casi e 287 morti: tasso di positività al 15,4%
Cronaca / Cani Violenti, un podcast di Piano P che racconta risse, pestaggi, incontri clandestini e lo spazio della ferocia nella provincia italiana