Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 17:45
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Immigrazione su Twitter: ecco chi ne parla di più tra Salvini, Di Maio e Renzi

Immagine di copertina

Una ricerca svolta da Info Data del Sole24Ore ha analizzato i post pubblicati tra marzo 2018 a ottobre 2018 da tre leader della politica italiana: Matteo Salvini, Luigi Di Maio e Matteo Renzi.

L’obiettivo delle ricerca era duplice: capire chi utilizzasse maggiormente i social in generale e stabilire chi nello specifico affrontasse con più frequenza il tema dell’immigrazione.

Per quanto riguarda la semplice frequenza nella pubblicazione di post (relativi ai puù svariati argomenti) primo posto va al leader della Lega, Matteo Salvini, che in un mese condivide in media 400 tweet, superando di gran lunga il suo alleato di governo Di Maio, che si ferma a 45 tweet al mese. Ultimo posto per l’ex premier Matteo Renzi, con i suoi 20 messaggi in 30 giorni.

In un secondo step l’analisi di Info Data si è concentrata sui contenuti dei tweet dei tre politici e in particolare sono stati selezionati tutti i messaggi inerenti al tema dell’immigrazione che contengono parole come “Immigrati”, “Immigrazione”, “Clandestini”, “Porti”, “Profughi”, “Stranieri”, “Scafisti” e “Sbarchi”.

A scrivere più di tutti di immigrazione è il leader della Lega, con il 15 per cento dei tweet dedicati a questo tema. Seguono Luigi Di Maio con il 6 per cento e Matteo Renzi con il 2 per cento.

La predilezione di Salvini per i tweet legati all’immigrazione è facilmente intuibile anche senza un’analisi approfondita. Uno degli ultimi messaggi pubblicati dal leader della Lega sul suo account è (tanto per cambiare) dedicato agli sbarchi e ai porti chiusi.

Il 28 marzo il ministro dell’Interno ha dedicato diversi post alla vicenda del mercantile dirottato da alcuni migranti che si è diretto verso Malta ma che si temeva sarebbe arrivato fino a Lampedusa.

“Non sono naufraghi ma pirati, sappiano che l’Italia la vedranno col cannocchiale”, era stato invece un altro commento pubblicato sempre da Salvini.

Nessun commento in merito alla vicenda della nave si trova invece sui profili di Di Maio e di Renzi, a conferma di quanto riportato dalla ricerca condotta sa Info Data.

>>Matteo Salvini batte Chiara Ferragni su Instagram: ecco il record raggiunto dal vicepremier

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 2.983 casi e 14 morti: tasso di positività allo 0,6%
Cronaca / I sindacati scendono in piazza dopo l’assalto alla Cgil. Landini: "Le organizzazioni fasciste devono essere sciolte"
Cronaca / Green Pass, l’Italia non si blocca: proteste in tutto il Paese contro l’obbligo sul luogo di lavoro, ma senza disagi
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 2.983 casi e 14 morti: tasso di positività allo 0,6%
Cronaca / I sindacati scendono in piazza dopo l’assalto alla Cgil. Landini: "Le organizzazioni fasciste devono essere sciolte"
Cronaca / Green Pass, l’Italia non si blocca: proteste in tutto il Paese contro l’obbligo sul luogo di lavoro, ma senza disagi
Cronaca / Covid, oggi 2.732 casi e 42 morti: il bollettino del 15 ottobre 2021
Cronaca / Due gemelli cambiano sesso lo stesso giorno: Giulio e Guido sono Giulia e Gaia
Cronaca / Addio ad Alitalia, nasce Ita Airways: nuovo logo, aerei azzurri e tricolore sulla coda
Cronaca / Green Pass, i no vax Barillari e Cunial occupano gli uffici della Regione Lazio
Cronaca / Green Pass obbligatorio, ma i tamponi non bastano per tutti i lavoratori
Cronaca / I No Pass non fermano l'Italia: niente blocco a Trieste
Cronaca / Lo storico Emilio Gentile a TPI: “Sciogliere Forza Nuova? Attenzione all’effetto martirio”