Covid ultime 24h
casi +21.994
deceduti +221
tamponi +174.398
terapie intensive +127

Salmone affumicato della Polar Salmon ritirato dal commercio per rischio microbiologico

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 24 Set. 2020 alle 15:56
72
Immagine di copertina

Salmone affumicato ritirato dal commercio per rischio microbiologico

Un lotto di salmone selvaggio affumicato è stato ritirato dal commercio per rischio microbiologico. Lo rende noto il ministero della Salute attraverso una nota pubblicata sul sito ufficiale. Il prodotto incriminato è il “Salmone Selvaggio Sockeye affumicato 100 g” prodotto dalla società danese Polar Salmon Hjerting Laks. Il motivo del richiamo dal commercio è la possibile presenza del batterio Lysteria Monocytogenes. Motivo per cui si invita la clientela che dovesse aver acquistato il salmone prima del suo ritiro dal mercato a “non consumare il prodotto”. Non è la prima volta che un prodotto viene ritirato dal mercato a causa della presenza del batterio, che comunemente si trova nel terreno o nell’acqua e che quindi può contaminare facilmente ortaggi, verdure o animali.

Leggi anche: 1. Batteri nel salmone, l’appello del supermercato: “Riportatelo indietro. È a rischio microbiologico” / 2. Listeria, 4 morti per un focolaio in Europa: si indaga su un lotto di salmone confezionato in Polonia / 3. Mangiano dei panini con della carne contaminata da listeria: muoiono tre pazienti in ospedale / 4. Batterio Listeria, richiamato un lotto di prosciutto cotto Fiorucci

72
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.