Covid ultime 24h
casi +24.099
deceduti +814
tamponi +212.714
terapie intensive -30

A Roma rinasce la storia edicola voluta da Nenni e Togliatti nel cuore di Prati

Di Anna Ditta
Pubblicato il 7 Nov. 2020 alle 10:50
0
Immagine di copertina

Rinasce a Roma la storica edicola di lungotevere dei Mellini, nel cuore di Prati, proprio di fronte al Gran Caffe Esperia di Ruschena. A darne notizia è un articolo firmato da Paolo Boccacci per Repubblica. L’edicola, la cui licenza era stata assegnata dopo la guerra a Tosca Casadio, partigiana romana dei Gap, anche grazie all’interessamento di Pietro Nenni e Palmiro Togliatti, ha di fronte a sé lo spazio per una piccola agorà. Le sedute di marmo, ben distanziate, consentono di prendere un caffè  e discutere agli appuntamenti del sabato, reinventando in qualche modo il ruolo dell’edicola a Roma. L’inaugurazione è avvenuta il 5 novembre.

L’attività, aperta nel 1948, è stata rilevata dall’EastWest European Institute, che ha intenzione di rilanciare la promozione dell’informazione libera e della cultura indipendente. Ci sarà anche un corner dedicato alla stampa estera specializzata in politica internazionale e a una sezione  per i libri più venduti nel mese. La trasformazione nasce dalle possibilità offerte dal bando “Roma sei Mia” promosso dal Primo Municipio e l’Istituto ha presentato un progetto di riqualificazione di una parte di marciapiede e delle aiuole circostanti l’edicola, che è  stato approvato e ora è una realtà.

Leggi anche: Cosenza, edicola smette di vendere Libero dopo la frase di Feltri sui meridionali

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.